Blizzard riprende in mano il progetto Warcraft 3: Reforged, aggiornamenti in arrivo

0
80

Il mese di giugno sta per portare succulente novità, per quando riguarda il mondo videoludico. Blizzard, infatti, potrebbe aver deciso di rimettere mano a Warcraft 3: Reforged.

Warcraft 3: Reforged
Warcraft 3: Reforged – androiditaly.com

Warcraft 3, un inizio stellare

Il gioco Blizzard, uscito nel lontano 2002, è stato il precursore di molti giorni popolari oggi. Tra questi, spiccano League of Legends e DoTA 2, due dei MOBA più famosi nel mondo videoludico del PvP (Player versus Player).

Inoltre, anche un famoso MMORPG, sempre targato Blizzard, ha sfruttato il concept di Warcraft 3, con alcune modifiche ma senza stravolgimenti. World of Warcraft, infatti, nella sua prima edizione del 2004, basa la sua storia iniziale sul background di Warcraft 3.

Non è stata, però, così fortunata l’edizione Warcraft 3: Reforged, la cui accoglienza è stata totalmente un flop. Come conseguenza, Blizzard ha preso serie contromisure, che hanno portato ad uno smantellamento del team di sviluppo del gioco ed anche alcuni licenziamenti.

Un aggiornamento potrebbe salvare Warcraft 3?

Giugno, quindi, dovrebbe portare una ventata di novità, per quanto riguarda l’edizione Reforged. Ad annunciarlo, è stato lo stesso presidente Blizzard, Mike Ybarra, tramite un post su Twitter.

Oltre questa breve dichiarazione, “lo saprete presto da loro”, riferendosi ad un nuovo team di sviluppo dedicato al gioco, Ybarra non specifica altro. È possibile, dunque, che Blizzard abbia formato un nuovo team che, si spera, potrebbe risollevare le sorti di Warcraft 3: Reforged.

Mike Ybarra dichiarazione
Myke Ybarra risponde ad un tweet, annunciando novità per giugno – androiditaly.com

Un upgrade qualitativo

Alla sua uscita, la prima edizione di Warcraft 3 ha mostrato di essere un gioco al top, a quel tempo. Il gioco strategico in tempo reale forniva campagne dalla difficoltà equilibrata e risultava, per i giocatori, davvero stimolante.

La versione Reforged, invece, ha presentato non pochi problemi alla sua uscita. Da una grafica sì migliore, rispetto al suo predecessore, ma comunque deludente in parecchi dettagli, fino ad una mancanza sostanziale di nuove campagne nella storia.

Dunque, la speranza dei fan è che gli sviluppatori Blizzard, questa volta, possano creare un lavoro completo a 360 gradi, senza tralasciare quei dettagli che, seppur piccoli, potrebbero snaturare e limitare di molto il gameplay del gioco.

Le aspettative, dopo il flop di Warcraft 3: Reforged, sono ancora più alte, da parte del pubblico. L’uscita di un possibile aggiornamento, che apporti migliorie in tutti quei settori che sono stati trattati con leggerezza nel titolo del 2020, potrebbe avere esiti anche estremi.

In un caso, si potrebbe riportare il gioco al suo splendore, magari rendendolo anche più appetibile di quanto non fosse, ai suoi tempi, Warcraft 3. In una prospettiva più pessimistica, invece, l’upgrade potrebbe affossarlo definitivamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here