DAZN si aggiorna per la serie A 2022/2023, modifiche e prezzi del servizio streaming

0
17

Manca davvero poco all’inizio del nuovo campionato, la cui edizione che si terrà sostituirà completamente la precedente in vista del fatto che sia già terminata. Ma DAZN, in occasione di questa eventualità, che cosa ha pensato di fare esattamente?

DAZN si aggiorna per la serie A 2022/2023, modifiche e prezzi del servizio streaming
DAZN si prepara ad un nuovo piano di abbonamenti – Androiditaly.com

Come abbiamo visto la stagione 2021-22 di Serie A si è chiusa da poco, tuttavia non manca molto all’inizio del campionato 2022-23 che sarà anticipato rispetto al solito per via dell’interruzione legata ai mondiali in Qatar. Per questo le prime partite avranno luogo sabato 13 agosto, e per poter vedere tutta la Serie A in tranquillità bisognerà affidarsi allo streaming di DAZN.

Ma non è così semplice come sembra: erano stati registrati dei fastidiosissimi problemi di connessione che impedivano l’utilizzo contemporaneo dello stesso abbonamento su due dispositivi diversi, a meno che non ci fossero delle reti differenti. Insomma, non tutti avevano avuto un bel ricordo del servizio dato che non era apparso così efficiente, ma a tal proposito che cosa ha voluto fare DAZN per provare a risolvere?

Le modifiche apportate dall’azienda per poter contrastare il fenomeno dei multi dispositivi

DAZN si aggiorna per la serie A 2022/2023, modifiche e prezzi del servizio streaming
La società rinnega categoricamente l’uso della promo per più dispositivi – Androiditaly.com

Praticamente…nulla, e sembra che abbia anche delle ottime ragioni per continuare ad ignorare queste richieste. Per quanto avesse provato a migliorare lo streaming, la società afferma che questa pratica sia scorretta e che l’abbonamento dovrebbe essere circoscritto ad un unico dispositivo. Per la Serie A 2022-23, però, come dimostrato, le cose cambieranno, e ora l’azienda ha fatto sapere come; tenete bene a mente che quello che vi diremo sia inevitabile, dunque leggete bene i cambiamenti.

In poche parole la promozione di DAZN, a partire dalla prossima stagione di Serie A, si strutturerà in due diversi pacchetti; Quello “standard“, dal costo di 29,99 euro mensili, consentirà la visione dei contenuti solo su un dispositivo, o su due dispositivi ma connessi alla medesima rete, mentre a partire da settembre 2022  verrà aggiunto anche un pacchetto “premium“, denominato DAZN PLUS, da 39,99 euro mensili.

Il seguente abbonamento permetterà di utilizzare l’account in contemporanea su due dispositivi differenti connessi a reti diverse. Come da contratto, però, questo tipo di utilizzo è vincolato al fatto che entrambi gli utilizzatori appartengano allo stesso nucleo domestico, seppur non sia così tanto facile da comprendere dal momento che, questi servizi, non hanno modo di verificarlo per ovvie ragioni.

🔴 Fonte: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here