Netflix e Twitter si separano, chiude l’account storico della piattaforma streaming, come mai?

0
129

Dopo un decennio di attività da parte del canale Twitter di Netflix, il profilo è stato chiuso permanentemente. La notizia ha sconvolto chiunque conoscesse il profilo o avesse avuto a che fare con esso, ragione per la quale non può che essere considerata come una informazione a dir poco sconcertante per tutti noi. Tuttavia, come sempre c’è una motivazione dietro a questa chiusura immediata: che cosa è successo?

Netflix e Twitter si separano, chiude l'account storico della piattaforma streaming, come mai?
Twitter, sicuramente, non avrà approvato del tutto questa scelta- Androiditaly.com

Sono passati 13 anni dalla sua apertura, ma soltanto adesso Netflix ha scelto di chiudere per sempre l’account Twitter dedicato all’assistenza clienti: @Netflixhelps. Aperto nel 2009, in circa un decennio e mezzo l’account ha accumulato 269.835 mila followers, ed è diventato una delle icone principali della piattaforma su cui sostava prima della sua dipartita finale.

La scelta di chiuderlo ha sorpreso chiunque, specie dopo l’ulteriore perdita di abbonati che oramai sta distruggendo il sito da diverso tempo. E dato che i numeri registrati sono veramente grandi, la situazione non può che peggiorare giorno dopo giorno. Non è sicuramente un segnale positivo, ma allo stato attuale sarebbe il caso di valutare i dati pubblici.

La motivazione della chiusura del profilo

Netflix e Twitter si separano, chiude l'account storico della piattaforma streaming, come mai?
E’ possibile che anche altri profili seguano lo stesso corso – Androiditaly.com

Netflix, per chi si fosse informato a dovere, ha già fatto il punto della situazione diversi giorni fa, annunciando i dati del secondo trimestre 2022 e mettendo in evidenza dei numeri che spaventerebbero tutti: gli abbonati sono calati a picco rapidamente, mostrando una negazione di -970 mila iscritti a livello globale.

Ma allora ci chiediamo; come mai hanno deciso di chiudere l’account su Twitter se la situazione non appare essere ancora così drastica? Nel 2009, anno dell’apertura dell’account @Netflixhelps, il mondo dei social era del tutto differente da come è ora, e lo avrete notato. La piattaforma su cui alloggiava il sito di streaming era in piena crescita, risultando essere un vero e proprio successo agli occhi di chiunque.

E al di là avanzare dell’account vertiginoso, non tutto proseguì coll’essere rose e fiori come si sperava inizialmente. Ne parla è un portavoce di Netflix stesso, il quale ha risposto che la chiusura di @Netflixhelps su Twitter non è correlata alle recenti mosse di riduzione dei costi dell’azienda, sebbene sia in atto una contrazione degli abbonati, quanto più all’inutile sforzo di concentrare l’assistenza clienti su piattaforme che non appartengono di principio alla società.

🔴 Fonte: www.tecnologia.libero.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here