Stray, il nuovo gioco sui gatti fa impazzire il web: un mondo cyberpunk come non l’avete mai visto

0
62

Unire videogiochi e gatti è forse una delle idee più geniali degli ultimi anni. Questo, almeno, secondo Annapurna Interactive, editore del nuovo titolo cyberpunk Stray, disponibile per PlayStation e PC. La domanda è una sola: com’è vivere nei panni di un gatto in un mondo distopico?

Tanta attesa, tanta soddisfazione

I videogiocatori hanno atteso molto, molto tempo, prima di poter vedere realizzato il nuovo titolo sviluppato da BlueTwelve Studio. Stray, infatti, sarebbe andato in sold-out, se le copie non fossero state distribuite in edizione digitale.

Il gioco ha avuto un enorme successo già dai primi giorni, ed attualmente conta, su Steam, più di 30.000 recensioni positive, risultando molto consigliato da parte degli utenti che lo hanno giocato. Un risultato ottimale, visto che non sono molti i giochi, sulla piattaforma videoludica, a ricevere un punteggio simile.

Nonostante un tempo di gioco davvero limitato, e si parla di una media di 5 ore per completarlo, Stray è stato comunque apprezzato da moltissimi giocatori. Anche da quelli che, per i gatti, non hanno particolare simpatia. Tra il gameplay, le ambientazioni, un punto di vista totalmente diverso rispetto ad un classico protagonista umano e molto altro, l’accoglienza da parte del pubblico è stata eccezionale.

Stray: un mondo cyberpunk tutto nuovo

Di ambientazioni cyberpunk distopiche se ne sono già viste tante, nei videogames usciti negli ultimi anni. Perché, allora, quella di Stray è tanto apprezzata? Beh, per rispondere con un’altra domanda, si potrebbe chiedere: come sarebbe il nostro mondo, visto dagli occhi di un gatto? La risposta è la stessa: uguale ma comunque nuovo.

Stray
Stray è il nuovo gioco dall’insolito protagonista, che potrà anche miagolare a comando – androiditaly.com

L’avventura, infatti, è in terza personafelina – ed è ambientata in un’antica città cibernetica, abitata da diversi tipi di robot. Lo scopo del piccolo gatto sarà quello di fuggire da questo luogo in rovina, risolvendo enigmi e rapportandosi agli androidi che ci vivono.

Durante il gameplay, c’è la possibilità di interagire con l’ambiente circostante, in diverse modalità. Alcune situazioni, infatti, richiederanno movimenti furtivi, mentre altre richiederanno agilità e prontezza di riflessi. Insomma, il gioco presenta un mix di avventura che può dare grandi soddisfazioni.

I requisiti di sistema

Per poter giocare a Stray, non sono richiesti requisiti troppo alti. Vediamo, nel particolare, i requisiti minimi per poter far girare il gioco sul PC, assieme a quelli consigliati per poter avere un’esperienza ottimale.

In entrambi i casi, è richiesto un processore a 64 bit, assieme al sistema operativo Windows 10 o successivo, 8GB di RAM, 10GB di memoria su disco disponibili e DirectX Versione 12.

    • Processore minimo: Intel Core i5-2300 | AMD FX-6350
    • Processore consigliato: Intel Core i5-8400 | AMD Ryzen 5 2600
    • Scheda video minima: NVIDIA GeForce GTX 650 Ti, 2 GB | AMD Radeon R7 360, 2 GB
    • Scheda video consigliata: NVIDIA GeForce GTX 780, 3 GB | AMD Radeon R9 290X, 4 GB

Fonte: Steam

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here