Pericolo per dispositivi Apple: gli hacker usano falla per prendere possesso di iPhone e Mac

0
113

Apple non se la sta passando bene attualmente, e lo possiamo vedere dagli innumerevoli problemi informatici che sta avendo. L’ultimo, a quanto pare, è il peggiore: vediamo come mai.

Pericolo per dispositivi Apple: gli hacker usano falla per prendere possesso di iPhone e Mac
Apple ha saputo affrontare il problema fortunatamente – Androiditaly.com

Dilemmi come quello che sta vivendo ora come ora la casa di Cupertino se ne vedono ogni giorno, e continueremo a sentire altre notizie del genere nel momento in cui si verificheranno ulteriori situazioni dove è scontato che possa accadere. Il tema in questione lo conosciamo bene o male tutti, o comunque abbiamo già assistito a delle eventualità molto simili.

Parliamo degli attacchi hacker, i quali potrebbero coinvolgere essenzialmente tutti quanti noi in vista del fatto che non possano essere previsti. L’unica maniera che si conosce per impedire che queste incursioni informatiche abbiano luogo è di tenere presente quali sono le piattaforme che visitiamo ogni giorno, e soprattutto di evitare di scaricare delle applicazioni potenzialmente inaffidabili.

I dispositivi colpiti da questo problema e la soluzione

Pericolo per dispositivi Apple: gli hacker usano falla per prendere possesso di iPhone e Mac
Molti utenti, senza aiuti come questo, non saprebbero come agire – Androiditaly.com

Tempo addietro, come tanti di noi già sapranno, la Mela era praticamente immune a qualunque tipo di problematica avesse a che fare con gli attacchi informatici. Tuttavia, ora la situazione ha raggiunto un altro livello: Apple ha reso disponibile un aggiornamento del software su molti suoi dispositivi, dopo aver scoperto due falle di sicurezza. Con questo diciamo che se abbiamo un suo prodotto sarebbe propriamente il caso di aggiornare il sistema operativo.

È proprio per tale ragione che la Mela ha pubblicato due rapporti di sicurezza sul problema, seppur non abbia ricevuto grande attenzione al di fuori delle pubblicazioni tecnologiche. Secondo la spiegazione dell’azienda, la vulnerabilità implica che un hacker potrebbe ottenere un accesso amministratore completo sul dispositivo. Ciò, a quanto pare, consente agli intrusi di “impersonare” il proprietario del dispositivo e quindi di eseguire qualsiasi software a suo nome.

Al fine di scongiurare l’evenienza che possa succedere, gli esperti di sicurezza hanno consigliato agli utenti di aggiornare i dispositivi interessati, l’iPhone6S e modelli successivi, diversi modelli di iPad, compresi quelli di quinta generazione, qualunque modelli di iPad Pro e l’iPad Air 2 e i computer Mac con sistema operativo MacOS Monterey. Sembra che la falla sia maggiormente radicata anche nei device iPod, i quali dovrebbero essere i i più colpiti fra tutti per via del fatto che siano presenti delle vulnerabilità difficilmente removibili al momento.

🔴 Fonte: www.ilsole24ore.com