Guerra aperta tra YouTube Shorts e TikTok, il social della nuova generazione potrebbe avere gravi problemi

0
43

Tanto simili, addirittura uguali per strategia. Google sfida TikTok prendendo una fonte di ispirazione che per molti è una vera e propria copiatura che potrebbe portare al social di nuova generazione, gravi problemi.

YouTube Shorts 20220821 AI
YouTube Shorts – Androiditaly.com

I brevi video lanciati su YouTube Shorts, quella piattaforma di Google che ospita i contenuti degli utenti in modo molto simile al servizio principale di YouTube, ma limitandone i pezzi a 60 secondi di lunghezza, aggiungerà una filigrana ai video, esattamente come fa TikTok, quindi se sono condivisi sul social cinese, un utente saprà da dove provengono.

E’ la nuova arma tirata fuori da YouTube Shorts ha nella sua battaglia contro TikTok, praticamente la stessa dei cinesi: le filigrane nei video, dove in bella vista ci sono il logo della piattaforma e il nome del creator.

Una filigrana ai cortometraggi: come scaricarla

Youtube 20220821 AI
Youtube – Androiditaly.com

Andando avanti, il gigante dei video aggiungerà un’icona.filigrana ai video di YouTube Shorts che i creatori scaricano per condividerli altrove, come su TikTok e Instagram Reels. In questo modo, se un video originato su YouTube Shorts diventa virale su un’altra piattaforma, gli spettatori ne vedranno un indicatore visivo. Con tutto ciò che ne consegue: una guerra aperta fra giganti.

Se sei un creatore che scarica i tuoi cortometraggi da YouTube Studio per condividerli su altre piattaforme, ora troverai una filigrana aggiunta ai tuoi contenuti scaricati“. Così, candidamente il team di YouTube Shorts, direttamente sul blog ufficiale, in un aggiornamento del 17 agosto per YouTube Shorts creator. “Abbiamo aggiunto una filigrana ai cortometraggi – si legge – che scarichi in modo che i tuoi spettatori possano vedere che i contenuti che condividi su tutte le piattaforme possono essere trovati su YouTube Shorts“.

L’aggiunta di filigrane sulle clip di YouTube Shorts verrà anche implementata nelle prossime settimane su desktop, con l’intenzione di espanderla ai dispositivi mobili nei prossimi mesi, almeno secondo quanto asserisce la piattaforma di proprietà di Google. Il colosso di Mountain View sta ottenendo molta popolarità grazie a YouTube Shorts, praticamente un TikTok all’americana: vanta più di 1,5 miliardi di utenti registrati mensilmente.

La crescita complessiva delle entrate pubblicitarie di YouTube, però, è rallentata negli ultimi trimestri; gli analisti ipotizzano che ciò possa essere in parte dovuto al fatto che YouTube Shorts (che limita i video a 60 secondi) sta sottraendo la visualizzazione al core YouTube e solo di recente Google ha iniziato a estendere le campagne pubblicitarie attraverso il suo lato (YouTube) Shorts.

Un anno fa, circa, nel tentativo di stimolare la creazione di brevi clip, YouTube ha lanciato un fondo di 100 milioni di dollari per YouTube Shorts, in base al quale i creatori di video con le migliori prestazioni potevano guadagnare fino a 10.000 dollari al mese.

Ad aprile, YouTube ha affermato che stava espandendo i pagamenti a più creatori e aumentando l’importo che i creatori possono guadagnare. In base alla nuova norma, alcuni creator che in precedenza non si erano qualificati possono ora guadagnare bonus inferiori a 100 dollari e altri creator potrebbero iniziare a vedere bonus superiori al precedente massimo di 10.000 dollari.

🛑 FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here