The Descent of the Serpent, il nuovo gioco interattivo by Google per promuovere Arte e Cultura, come sarà?

0
102

Non inganni il nome. Non è il classico game in action, con mostri e livelli da superare, nemmeno alla Fortnite e Minecraft. Si chiama Descent of the Serpent ed è l’ultima creazione di Google, nata in ottica acculturativa.

The Descent of the Serpent - Androiditaly.com 20220924
The Descent of the Serpent – Androiditaly.com

The Descent of the Serpent è il primo gioco del colosso di Mountain View che regala un’esperienza immersiva su tutto quello che c’è da scoprire dalle antiche civiltà, immergendoti letteralmente nel loro mondo.

Oggi puoi svelare i misteri delle antiche civiltà della Mesoamerica sperimentandoli in The Descent of the Serpent, il primo videogioco platform di Google Arts & Culture”. Questa la descrizioni che inscuriosisce. E non poco.

Una macchina del tempo

Google - Androiditaly.com 20220924
Google – Androiditaly.com

Può essere affascinante, infatti, conoscere queste antiche culture e visitare un museo pieno di manufatti del loro tempo. Per portare quell’esperienza a un livello completamente nuovo, questo gioco è progettato per immergerti nel mondo dell’antica Mesoamerica.

Ricco di antiche conoscenze e creato in collaborazione con il Museo Nazionale di Antropologia del Messico, The Descent of the Serpent riporta i giocatori indietro nel tempo alla ricerca di oggetti nascosti in un labirinto a più livelli di giungle, montagne, coste e grotte.

Da elaborati costumi e giochi con la palla, all’affascinante mitologia e all’incredibile architettura, l’antica cultura mesoamericana può essere sia educativa che divertente da scoprire.

Un labirinto virtuale

Google - Androiditaly.com 20220924 2
Google – Androiditaly.com

Queste antiche culture, infatti, hanno lasciato una grande eredità di conoscenze e molti manufatti un tempo usati nei rituali, nella guerra e nella vita quotidiana, alcuni dei quali sono ospitati nel Museo Nazionale di Antropologia a Città del Messico. Oggi li puoi trovarli in un game, sparsi nel labirinto virtuale in The Descent of the Serpent.

Il gioco descritto direttamente nel blog di Google prevede il recupero degli oggetti perduti e il loro ritorno a Chichen Itza, in tempo per l’equinozio solare. “È allora – si legge – che il sole proietta un’ombra sulle incisioni in un modo che ricorda un serpente che scende i gradini del monumento, cosa che ispira il nome del gioco”.

Come parte della sfida, i giocatori sono invitati ad apprendere aspetti sorprendenti, impressionanti e interessanti sulle antiche culture mesoamericane e ad affrontare figure mitologiche che metteranno alla prova le conoscenze raccolte durante l’avventura.

The Descent of the Serpent è un gioco per giocatori di tutte le età da cui divertirsi, imparare e tornare spesso per battere il loro punteggio più alto ancora e ancora, se osano. Dove giocarci?

Su goo.gle/serpent o nell’app Google Arts & Culture per iOS o Android e usa gli emoji per saperne di più sull’antica Mesoamerica. Parola di Big G.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here