Prelevare contanti mentre fai la spesa è possibile, grazie a questa carta di credito

0
82

Alcuni commessi e cassieri potranno sorridere ripensando ad un episodio particolare: più di una volta, qualcuno ha chiesto di poter “pagare di più con la carta, rispetto al totale, ed avere in contanti la differenza”. Sembra quasi assurdo, ma diverse persone fanno richieste del genere, soprattutto nei supermercati ma non solo.

N26
Il nuovo servizio di N26 permette di prelevare al supermercato, ma cos’è effettivamente? – androiditaly.com

“Non siamo un bancomat”

È la risposta che, ogni volta, i clienti si sono sentiti dare dai cassieri avanzando questa assurda richiesta. Ma cosa spinge un acquirente a fare una domanda del genere? Sebbene praticamente tutti i centri commerciali siano dotati di uno sportello bancomat e quasi ovunque, ormai, è possibile pagare tramite POS, a volte si potrebbe aver necessità di denaro contante e difficoltà a reperirlo.

Sia per un bancomat fuori uso, sia perché un pagamento digitale è momentaneamente non disponibile, si potrebbe averne necessità anche al supermercato. Inoltre, per prelevare – o depositare – dei soldi sul proprio conto, bisogna spendere del tempo materiale tra recarsi in banca, fare file davanti uno sportello ATM e molto altro. N26 ha pensato a queste e molte altre problematiche, cercando di risolvere diversi problemi degli utenti.

Cos’è N26?

Si tratta di una banca totalmente mobile, che si traduce praticamente in un servizio che permette lo spostamento digitale di denaro tramite applicazione. Il suo scopo principale è eliminare tutte le frustranti dinamiche bancarie a cui l’utente potrebbe andare incontro, semplificando la gestione delle sue finanze, con flessibilità ed il controllo totale sulle stesse.

Per raggiungere questo scopo, N26 ha reso disponibile nel nostro Paese il servizio Cash26. Utilizzandolo, sarà possibile prelevare e depositare il proprio denaro direttamente nel supermercato, eliminando la fase che prevede il recarsi appositamente nella propria filiale, sfruttando il servizio quando si dovrà fare la spesa, direttamente al momento del pagamento in cassa.

Cash26
Il codice a barre ricevuto tramite il servizio Cash26 – androiditaly.com

Per poter utilizzare il servizio, ovviamente, è necessario aprire un conto corrente bancario N26. Se ne avete intenzione, potete trovare il link diretto nella fonte riportata in calce. Per l’esattezza, il conto N26 è definito zero spese e prevede l’invio, direttamente al proprio domicilio, di una o due Mastercard – a preferenza dell’utente – a canone zero.

Come funziona il sistema Cash26?

Mentre si sta facendo la spesa in supermercato, è possibile decidere di depositare o prelevare del denaro contante. Direttamente nell’applicazione ufficiale di N26, basta andare sull’opzione Gestisci, selezionare Cash26 e scegliere tra Deposito oppure Prelievo. A questo punto, l’utente riceverà un codice a barre che dovrà presentare in cassa. Una volta scansionato, si potrà procedere con l’operazione desiderata ed il saldo del conto sarà immediatamente aggiornato.

Per quanto riguarda i depositi, è prevista una commissione dell‘1,5% sull’importo totale, mentre i prelievi sono gratuiti. Per ulteriori informazioni, si consiglia di visitare direttamente il sito ufficiale della banca mobile N26.

Fonte: N26