Microsoft 12 potrebbe essere stato rivelato “per sbaglio”, è stato davvero un errore?

0
39

Il punto focale della conferenza Microsoft Ignite di quest’anno riguardava principalmente Microsoft 365. Si tratta di un appuntamento dove solitamente Microsoft presenta prodotti e aggiornamenti per aiutare clienti, partner e sviluppatori grazie al Microsoft Cloud accelerando i processi di digitalizzazione.

Windows 12 - Androiditaly.com 20221014
Windows 12, come potrebbe essere – Androiditaly.com

Secondo quanto riporta Windows Central, a un certo punto durante la conferenza, Microsoft ha pubblicato l’immagine di un desktop Windows con Microsoft Teams. A una rapida occhiata, nell’immagine non succede nulla di straordinario.

Ma dopo un’ulteriore controllo, alcuni hanno notato che il desktop sembrava leggermente diverso dalle precedenti iterazioni di Windows che abbiamo visto fino ad oggi.

Rivelazioni incaute o errore calcolato?

Microsoft - Androiditaly.com 20221014
Microsoft – Androiditaly.com

E’ possibile, si ritiene nell’ambiente, che ciò che è stato mostrato in quello screenshot fosse un prototipo di Windows 12. A sostegno di questa ipotesi, Zac Bowden di Windows Central ha confermato che il design visto nell’immagine era qualcosa che era stato mostrato solo internamente a Microsoft alcuni mesi fa.

E a quanto pare, ci sono alcune altre varianti di questo prototipo, tra cui una variante che ha gli elementi dell’interfaccia utente su una barra traslucida. E’ quanto ha affermato Bowden a sostegno della sua teoria.

Nuovo prototipo in vista?

Windows 10 - Androiditaly.com 20221014
Windows 10 – Androiditaly.com

Sulla base dell’immagine trapelata, si poteva vedere una barra delle applicazioni mobile nella parte inferiore dello schermo. E’ ben visibile sullo schermi un’icona per il Wi-Fi e un indicatore di carica della batteria nell’angolo in alto a destra.

C’è anche una barra di ricerca in alto al centro e i dettagli meteo presentati nell’angolo in alto a sinistra. Complessivamente, si potrebbero assimilare tranquillamente con le interfacce utente che abbiamo visto da macOS e Linux.

Stando a quanto riportano fonti interne a Microsoft, la prossima versione di Windows dovrebbe avere il nome in codice “Next Valley” e dovrebbe essere rilasciata non prima di almeno un anno e tre mesi, ossia a inizio del 2024.

Il prototipo mostrato nei giorni scorsi a Ignite sembra essere  rappresentativo degli obiettivi di progettazione che Microsoft sta cercando di raggiungere, stando almeno a quanto ha rivelato Bowden a seguito di quanto emerso per sbaglio alla conferenze che ha preso il via lo scorso 13 ottobre.

Dopo il lancio di Windows 11, molte persone hanno avuto la sensazione che quella nuova versione di Windows fosse più vicina a Windows 10.5 che a un vero e proprio, nonché auspicato, salto generazionale. Se dunque la foto catturata da Bowden è qualcosa di concreto su cui basarsi per il futuro, allora, probabilmente si può dire che Windows 12 possa fornire il salto generazionale che stavamo cercando.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here