Modalità e costi dei bonifici in Europa, quelli istantanei ed online subiranno modifiche drastiche

0
66

L’Europa tende a diventare sempre più smart sotto tutti gli aspetti tecnologici che possono migliorare o semplificare la vita dei cittadini. Ed in un momento in cui l’economia ha realmente bisogno di una sterzata, oltre che di una sferzata di rinnovata energia, l’Europa non si fa guardare dietro e mette mano anche ai sistemi di pagamento comunitari.

Bonifico istantaneo - Androiditaly.com 20221027
Bonifico istantaneo – Androiditaly.com

Tra questi, si parla moltissimo dei bonifici, e soprattutto della possibilità di rendere più semplice l’esecuzione di bonifici istantanei, che renderebbero sicuramente le cose molto più semplici a cittadini e commercianti per i loro pagamenti.

Ad oggi il bonifico istantaneo non è molto utilizzato, si fa solo nell’11% dei casi, sia perché molte persone non sanno nemmeno che sia possibile farlo, sia perché costa molto di più di un bonifico normale. Certamente il fatto di essere eseguito sul momento e anche in giorni e orari non lavorativi lo rende più “prezioso”, ma l’Unione Europea sta lavorando per semplificarne la situazione.

Bonifico istantaneo, valida alternativa ai contanti

Cash - Androiditaly.com 20221027
Cash – Androiditaly.com

Mentre si parla di rivedere i punti cardine che regolano i bonifici istantanei, si parla anche di alzare a 10 mila euro il tetto dei pagamenti in contanti. Sebbene questo possa sembrare un discorso diverso, in realtà si parla di un sistema che vuole dare al cittadino uno strumento alternativo ai contanti che sia di pari valore, e cosa meglio di un bonifico immediato?

I punti cardine proposti per la regolazione di questo particolare metodo di pagamento sono i seguenti: intanto prevedere che tutti gli istituti di pagamento europei mettano a disposizione i bonifici istantanei (che ora non sono appannaggio di tutte le banche). Poi, come già detto, renderli convenienti: questo significa che devono costare almeno come quelli ordinari, se non addirittura di meno.

E’ necessario poi renderli più sicuri, e quindi il fornitore del servizio (ossia la banca) deve garantire la corrispondenza tra Iban e nome del beneficiario forniti dall’ordinante. Infine, eliminare le cosiddette frizioni nell’elaborazione dei pagamenti istantanei in valuta euro.

Le dichiarazioni della Commissione Europea

Unione Europea - Androiditaly.com 20221027
Unione Europea – Androiditaly.com

«Il passaggio dai trasferimenti del “giorno successivo” ai trasferimenti di “dieci secondi” è sismico e paragonabile al passaggio dalla posta alla posta elettronica. Eppure oggi, quasi nove bonifici su dieci in euro vengono ancora elaborati come tradizionali bonifici “lenti” – così la Commissaria Europea Mairead McGuinnesNon vi è alcun motivo per cui molti cittadini e imprese nell’UE non siano in grado di inviare e ricevere denaro immediatamente, la tecnologia per fornire pagamenti istantanei esiste dal 2017. Questa funzione per inviare e ricevere denaro in pochi secondi è particolarmente importante in un momento in cui le bollette per famiglie e PMI aumentano e ogni centesimo conta. Questa iniziativa andrà a beneficio diretto dei cittadini e delle imprese dell’UE».