Steam pensa anche ai cristiani: la Bibbia è acquistabile sulla piattaforma Valve

0
9

Chi pensa che la piattaforma di Valve Corporation sia per i gamer non si sbaglia, ma non è ben informata.

Sarà perché si avvicinano le vacanze natalizie, sarà perché in questo periodo ci si avvicina alla festa per eccellenza dei cristiani, quella identificabile nella nascita di Gesù. Sarà.

Steam - Androiditaly.com 20221117
Steam – Androiditaly.com

Su Steam si può acquistare la Bibbia. L’idea è venuta in mente a uno sviluppatore, che lo scorso 14 novembre ha portato online The Bible, su Steam. I giochi biblici dal nome appropriato rilasceranno una versione completamente doppiata di ciò che per cristiani ed ebrei è pur sempre un Testo Sacro. Una sorta di Bibbia 2.0, con tanto di quiz per verificare la tua conoscenza biblica. Ma non solo. Le specifiche minime per eseguire The Bible sono basse e non avrai nemmeno bisogno di una scheda grafica dedicata. In sostanza, questa versione è solo il testo della Bibbia, confezionato insieme a un audiolibro dell’Antico e del Nuovo Testamento, definito un “romanzo cinetico“. Sebbene non ci saranno risultati al momento del lancio, lo sviluppatore ha affermato che sta lavorando per aggiungerli in un secondo momento.

La promessa solenne

La versione Steam di The Bible è nata perché lo sviluppatore trovava sempre più difficile leggere libri fisici. Rendendosi conto che non c’era già qualcosa di simile su Steam, hanno deciso di crearne uno proprio. La promessa solenne è quella di un progetto gratuito, oppure l’eventuale costo servirà per assumere dei traduttori, in grado di trasformare The Bible (di Steam) in più lingue. Anche se questa potrebbe essere la prima Bibbia ad abbellire Steam, non è sicuramente il primo gioco a tema biblico sul negozio di Valve.

La Bibbia - Androiditaly.com 20221117
La Bibbia – Androiditaly.com

Un gioco di combattimento corpo a corpo in terza persona basato su Exodus è stato rilasciato nel 2020. C’è stata anche un’avventura “punta e clicca” in cui un player poteva giocare nei panni di Gesù, e il famigerato I Am Jesus Christ ha come obiettivo questo dicembre il rilascio del suo prologo Unreal Engine 5.

Per quanto sorprendente, dunque, non è un’idea del tutto rivoluzionaria da parte della piattaforma che mette a disposizione un’API chiamata Steamworks, che consente agli sviluppatori di usufruire di funzionalità offerte da Steam, tra cui trofei di gioco, microtransazioni e un supporto per i contenuti creati da un utente tramite lo Steam Workshop, più che altro una trasformazione della Bibbia, in una specie di e-book. Nel mondo tech, d’altronde, capita spessissimo.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here