Twitter, a breve saranno disponibili le reazioni ai tweet. Ecco quali sono

0
42
Icona Twitter reazioni
Foto di Thomas Ulrich da Pixabay

Si tratta di cinque emoji scelte sul modello di Facebook.  A breve l’aggiornamento della piattaforma

Emoji Twitter reazioni
Foto di mohamed Hassan da Pixabay

Anche su Twitter sarà possibile aggiungere le reazioni ad un commento. Come su Facebook, il Social di Jack Dorsey permetterà agli utenti di interagire con i contenuti usando emoji emozionali. Non è ancora chiaro quando sarà online la modifica, ma dovrebbe essere questione di poco.

Già da questo maggio l’app di microblogging aveva parlato di aggiungere le reazioni ai tweet, ma si parlava solo degli “Hmm” e “Haha”. Secondo 9to5mac, invece, le nuove reazioni saranno di più e più specifiche.

Ci saranno quindi 5 emozioni tra cui gli utenti potranno scegliere: tristezza, risata, battito di mani, dubbio e mi piace. Per selezionarle, gli utenti dovranno premere a lungo sul classico “mi piace”, in modo da far apparire le altre emoji.

Leggi anche –> Whatsapp, Telegram e Signal le chat più diffuse: pericoli per la nostra privacy?

È stato Nima Owji a dare maggiori dettagli su questa modifica. Il noto sviluppatore ha dichiarato con un Tweet che il social sta sviluppando gli anelli per l’icona di Fleet e Twitter Spaces per l’app web. Inoltre, verranno migliorati la ricerca dei messaggi, grazie alle nuove categorie di ricerca.

Innovare senza sosta

Faces Twitter reazioni (Pixabay)
Foto di John Hain da Pixabay

Continuano senza sosta le innovazioni del Social Network di Dorsey. Nel 2021, infatti, la piattaforma aveva annunciato “Super Follow”, il sistema di abbonamenti per i propri utenti. Si tratta di un metodo che prevede la creazione di contenuti accessibili solo a pagamento.

Potranno accedere a Super Follow solo agli utenti maggiorenni con almeno 10.000 follower e 25 tweet pubblicati nell’ultimo mese. Anche in questo caso non ci sono date certe, ma a breve dovrebbero esserci novità.

I social network, dunque, non restano a guardare davanti al cambiamento del mercato. Con le ultime modifiche attese, il mondo dei social potrebbero cambiare per sempre. E con loro i propri utenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here