Su Twitter Spaces arriveranno presto gli effetti vocali

0
45
Twitter Space effetti audio (YouTube)
YouTube

L’intenzione del Social di Jack Dorsey è quella di inserire effetti vocali in grado di modificare la voce nelle chat audio della piattaforma

Home Twitter Sapces effetti audio (YouTube)
YouTube

Twitter Spaces, la piattaforma realizzata da Twitter per rispondere a Clubhouse, introdurrà a breve gli effetti vocali all’interno delle sue chat audio. La funzione permetterà di aggiungere effetti o modificare il tono della voce degli audio inviati sul Social.

Leggi anche –> Alexa diventa più smart: ecco le novità più interessanti

L’investimento di Dorsey su Twitter Spaces continua a crescere, oltre agli sforzi innovativi per competere con i nuovi social emergenti come Clubhouse. La ricerca di tools, opzioni e novità come quelle delle chat audio è quindi un modo per rendere più attrattivo il Social Network americano rispetto alla concorrenza.

Ad oggi non ci sono notizie ufficiali sulla nuova funzionalità, ma la ricercatrice Jane Manchun Wong ha parlato dell’arrivo degli effetti audio su Twitter Spaces. La Wong, esperta e studiosa di social media, ha infatti parlato del Voice Transformer, tool in grado di aggiungere effetti al proprio tono di voce.

Quali saranno gli effetti vocali su Twitter Spaces

effetti Twitter Spaces effetti audio (Unsplush)
Photo by Jan Huber on Unsplash

In un post su Twitter, la Wong ha diffuso un’immagine del Voice Transformer, aggiungendo che sarà possibile modificare il tono di voce e aggiungere gli eco agli audio pubblicati. Steve Moser, esperto di software è stato più specifico su quali saranno gli effetti vocali: elio, audio da stadio, karaoke e distorsione per la voce in incognito.

Quest’ultimo effetto non è casuale. Infatti, l’effetto distorsione della voce è stato pensato per chi ha più timore a diffondere la propria voce sul web. Gli altri effetti, inoltre, aiuteranno a creare un ambiente più scherzoso e invitante, ciò potrebbe quindi convincere gli indecisi.

I maggiori social network sono letteralmente impazziti per le chat audio. Con la nascita di Clubhouse, le più grandi piattaforme hanno deciso di introdurre la funzionalità degli chat vocali, annunciando spesso novità e innovazioni.

Gli utenti sono divisi tra chi non vuole condividere la propria voce sui Social e chi, invece, è entusiasta di chiacchierare sulle piattaforme, preferendo il parlato allo scritto. Chi avrà la vinta in futuro? Non ci resta che aspettare e goderci i cambiamenti dei più grandi Social Media.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here