Evento Apple per sbaragliare la concorrenza: cosa si sono inventati stavolta?

0
45

L’evento Apple, presentato in diretta streaming da Tim Cook, si è aperto con una splendida celebrazione della terra dove sorge l’azienda di Cupertino

E’ con un meraviglioso video di celebrazione dedicato alla California che si è aperto l’ultimo evento di Apple, presentato da Tim Cook, il poliedrico filantropo nonché ingegnere statunitense, alla guida del colosso Big Tech come amministratore delegato dal 2011. E’ con evidente e grandissimo orgoglio che ci ha presentato i prodotti più attesi della stagione. Stiamo appunto parlando degli ultimi arrivati, l‘iPhone 13 Pro e standard, lo smartwatch AW serie 7, l’iPad mini A15 bionic e l’iPad 13 con tecnologia True Tone.

LEGGI ANCHE: Arriva il pagamento rateale anche tramite Apple Pay: Ecco come funzionerà

Questi fantastici dispositivi tecnologici portano in se una interessante promessa, ovvero farci compiere un poderoso passo in avanti nella nostra user experience e il rapporto con la tecnologia.

Le caratteristiche dei nuovi arrivati in casa Apple

Apple è tra le aziende più all’avanguardia e sensibili alle innovazioni – Androiditaly.com

Prendiamo in considerazione le caratteristiche principali di questi meravigliosi apparecchi. Partendo appunto dal nuovo iPhone 13 Pro, che con un display da 6,7″, garantisce:

  • una qualità superlativa della fotocamera, che permette un ultra-grandangolo e la messa a fuoco ad appena 2 cm di distanza e un prezioso alleato che troveremo nell’autozoom
  • il display OLED in Super Retina XDR, con tecnologia ProMotion e realizzato in Ceramic Shield, un materiale resistentissimo agli urti
  •  Il chip per smartphone più veloce al mondo
  • una batteria di lunghissima durata impareggiabile che ci consentirà grande autonomia.

LEGGI ANCHE: Questi 5 colossi USA, assieme, valgono quanto il Pil di due nazioni: ecco chi sono e che producono

Conosciamo, finalmente in preview, anche il nuovo AW 7 ed il suo display in retina always-on. Questo smartwatch è contraddistinto da:

  • un design robusto e resistente, con un assetto da battaglia
  • novità eccezionali per le funzionalità di salute e benessere
  • un velocità di ricarica fino al 33% più performante di quella alla quale eravamo abituati

Ed inoltre parliamo anche di iPad mini. Questo piccolo ma poderoso device viaggia con tutta la potenza della componente A15 Bionic. Il suo è un design che punta ad eliminare le parti superflue e a far dello schermo l’unico protagonista.

Infine, ultimo ma non per importanza, l’essenziale iPad. Con un chip A13 Bionic e la tecnologia True Tone ci promette di sfuttare al massimo sia la fotocamera frontale che un gradevole spazio di archiviazione da 64GB.

Insomma tutte le novità introdotte da Cupertino sono un invito a svecchiare la vecchia apparecchiatura e rivolgere lo sguardo al futuro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here