my POS Glass, un soft POS facilissimo da usare ed in tutta autonomia

0
19
My POS Glass - AndroidItaly.com

 my POS Glass è un SoftPOS, che consente di accettare pagamenti sul proprio smartphone, tramite carte, wallet mobile e dispositivi indossabili come smartwatch e altri.

My POS Glass – AndroidItaly.com

Visa, il network leader nei pagamenti digitali, ha ideato e messo a disposizione di myPOS la tecnologia “TapToPhone”. Per chi non lo sapesse, è il processo di trasformazione dell’attuale generazione di smartphone Android o tablet in terminali softPOS (software-based point of sale) contactless o tap to pay, senza bisogno di dispositivi hardware aggiuntivi. In sostanza, non dovrete tirare fuori denaro cartaceo per pagare. Da questa importante partnership, che sicuramente renderà più veloci i pagamenti, e dalla condivisione di questa tecnologia nasce l’app myPOS Glass, un SoftPOS com’è chiamato nell’ambiente, che consente di accettare pagamenti sul proprio smartphone, tramite carte, wallet mobile e smartwatch, trasformando uno smartphone Android (ancora non si è atterrati nel sistema operativo iOS), che supporta un near-field-communication reader (NFC), in un terminale POS.

myPOS Glass funziona con una vasta gamma di smartphone Android versione 8.1 e successive versioni.

Il vostro smartphone è in lista? per scoprirlo basta andare sul sito di myPOS e verificare se il proprio cellulare Android è compatibile. L’elenco potrebbe non essere completo

LEGGI ANCHE:PosteMobile da capogiro: nuova offerta Creami Wow da 50GB a un prezzo assurdo per quanto basso

Perchè è così comodo in questo momento?

Questa particolare predisposizione  ai pagamenti contactless sicuramente ha subito una forte accelerata a seguito della pandemia legata al Covid-19, che ha cambiato non solo il nostro modo di vivere e lavorare, ma anche le nostre abitudini d’acquisto, dove il pagamento senza dover toccare del denaro con mano, è caldamente consigliato.

L’e-commerce, per esempio, tra il 2020 e 2021, ha registrato una crescita esponenziale e sempre più italiani pensano che i pagamenti in modalità contactless faranno sempre più parte della quotidianità e miglioreranno non solo la vita delle persone ma è anche visto come un metodo molto più veloce in grado dii evitare perdite di tempo tra resti sbagliati, mancanza di “ha per caso 50 centesimi?” e altro.

LEGGI ANCHE:Netflix rilascia per gli abbonati con smartphone Android i suoi giochi gratis

Come richiederlo

E’ bene sapere che non vi sono limiti  all’ammontare dei pagamenti che possono essere accettati dal POS. Se l’importo della transazione è superiore al limite di pagamento contactless, il Cliente potrà semplicemente immettere il suo PIN perché myPOS Glass accetti ed elabori il pagamento. Sempre e comunque usando il SoftPOS.

Tramite la funzionalità QR code è possibile accettare pagamenti anche con AMEX, Union Pay, Bancontact, JCB, Apple Pay e Google Pay. L’utente dovrà solo generare un codice Qr richiesto e via.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here