Telegram su Android ha battuto il record di installazioni

0
37

Vi ricordate il down storico dei servizi Facebook? Ecco quanti utenti a guadagnato Telegram da quel fatidico giorno. 

Telegram è l’instant messeging dei record. Ecco quanti utenti ha guadagnato – Androiditaly.com

Telegram macina record di installazioni … e non accenna a fermarsi

Dopo il down storico di WhatsApp, Telegram non smette di macinare ottimi risultati, soprattutto in termini di installazioni della app. L’aeroplanino bianco ha raggiunto infatti un record incredibile di download sul Play Store.

Si ma quanto effettivamente?

La fonte di questo dato è la stessa scheda del PlayStore di Google. Telegram, è stato scaricato e installato sugli smartphone per più di un miliardo di volte. Una cifra di tutto vanto, visto che poche altre applicazioni hanno raggiuto un risultato simile in tutta la storia di Android.
Il record è stato raggiunto nella piattaforma di Android e nel suo PlayStore, il market virtuale dove poter scaricare le applicazioni del robottino verde.

Ma il motivo di questo risultato è solo il guasto tecnico della concorrente WhatsApp?

Assolutamente no. Telegram, a differenza di altre app di messaggistica,  negli anni ha introdotto novità che nessuno era stato in grado di proporre prima d’ora. 

Delle funzionalità che nel tempo hanno saputo conquistare e in seguito fidelizzare un ampio pubblico. Nello specifico ci riferiamo alla possibilità di creare canali dove inviare messaggi a comunità vere e proprie di utenti, utilizzare stickers animati, personalizzati o anche creati direttamente sul portale e poi un aspetto user friendly che negli anni è migliorato nell’usabilità permettendo a chiunque di utilizzare le chat in modo veloce e sicuro.

LEGGI ANCHE: Telegram e crimine: un connubbio perfetto secondo l’ultimo report

Ma è ovvio che se la concorrenza è in difficoltà, ce ne approfittiamo subito. Ed è quello che ha fatto Telegram, che è riuscita in pochissime ore ad ottenere oltre 70 milioni di utenti nuovi.

Un successo che non sembra placarsi, ma che anzi potrebbe portare ad un cambiamento radicale. Dunque Telegram in futuro potrebbe non rappresentare più l’alternativa di turno, bensì la principale piattaforma da considerare per tenersi in contatto con il mondo.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here