YouTube spiega il cambiamento climatico con sette video

0
37

Cosa sai davvero del cambiamento climatico? Sai quanto influenza sulla nostra esistenza e sulla vita del nostro pianeta? YouTube ce lo spiega con questi video. 

Cosa sai sul cambiamento climatico? YouTube fa un po’ di chiarezza – Androiditaly.com

“There is no planet B”

Siamo abituati ormai a concepire YouTube come la piattaforma di svago per eccellenza. Svariati canali che aspettano solo di ricevere la nostra attenzione per qualche minuto, fino a quando la nostra falange fa un change fulminio, per passare al contenuto d’intrattenimento successivo.

Ma YouTube è anche informazione, approfondire tematiche di cui sentiamo parlare quotidianamente. YouTube può aiutarci ad avere un’idea più chiara sugli eventi che sconvolgono le nostre vite e mettono in ginocchio il nostro pianeta. Ecco alcuni video di YouTube Originals sul cambiamento climatico.

Il cambiamento climatico oltre ad essere una realtà ormai evidente, è già diventata incontrovertibile. Secondo le Nazioni Unite abbiamo già passato i punto di non ritorno e siamo ufficialmente in una situazione di emergenza mondiale, come evidenziato anche dalla International Energy Agency.

Dal canto suo YouTube ha preso una decisione: ha bloccato la monetizzazione di contenuti negazionisti e ha messo in evidenza un’iniziativa speciale per introdurre al pubblico i grandi temi legati al cambiamento climatico nelle settimane che precedono il COP26, importante conferenza sul tema cui prenderanno parte politici, scienziati e attivisti.

Ecco quindi che la piattaforma streaming di Google propone una serie di contenuti originali a partire da sabato 23 ottobre. Il pubblico viene ispirato e motivato da alcuni tra i personaggi più conosciuti: da Barack Obama ai Muppets, passando per atleti e Youtuber famosi.

LEGGI ANCHE: YouTube abbandona questa utilissima funzione dopo più di 10 anni

Ecco i contenuti di Youtube Originals

  • “Dear Earth”: evento speciale di 100 minuti aperto da Kermit la rana (!) a cui seguono l’intervento di Barack Obama, un’esibizione del supergruppo KPOP Blackpink, le evoluzioni del ciclista professionista Danny MacAskill e dello sciatore JT Holmes e l’intervento di creator come Dream, ZHC e Odd1sOut; a quanto pare c’è anche Spongebob.
  • “Climate Games”: due episodi speciali dove creator e atleti di alto livello si affronteranno in una serie di sfide spettacolari pensate per sensibilizzare sulla questione climatica, dal misurare la velocità di scioglimento dei ghiacci delle montagne della Columbia Britannica, in Canada, alle acrobazie in bicicletta all’interno di uno stabilimento di energia rinnovabile.
  • “Seat at the Table”: serie di 11 episodi che segue Jack Harries, documentarista e attivista per il clima, in un viaggio di 100 giorni attraverso il Regno Unito per dare voce ai giovani la cui vita è compromessa dall’emergenza climatica. Tra gli ospiti speciali anche Sir David Attenborough, Jane Goodall e Simon Amstell, oltre ai creator di YouTube Jamal Edwards e Rachel Ama.
  • “Shut It Off ASAP”: sei episodi dedicati alle avventure vissute nella campagna irlandese dai due Youtuber canadesi AsapSCIENCE, Mitchell Moffit e Gregory Brown, che diranno addio alle comodità cittadine per adottare alternative più ecologiche, dall’agricoltura rigenerativa alle vasche idromassaggio alimentate dalla spazzatura sotto la guida di un gruppo di FarmTuber ed esperti.

LEGGI ANCHE: Google vs Negazionisti del cambiamento climatico: ecco cosa succederà

  • “Brave Mission: Rewild the Planet”: una spedizione mozzafiato in giro per il mondo guidata dallo Youtuber di Brave Wilderness Mark Vins, dove verranno mostrate esperienze dirette con alcune delle specie a rischio più interessanti e con le persone che si battono per la loro sopravvivenza, a partire dal Parco Nazionale di Virunga nella Repubblica Democratica del Congo dove il leggendario Emanuel de Merode mette a rischio la propria vita per difendere i gorilla di montagna insieme ai ranger del parco. Produzione realizzata dal canale omonimo insieme ad Appian Way Productions di Leonardo DiCaprio e a Madica Productions.
  • “Signals”: storia in pillole del rapporto degli uomini con la plastica, dalle origini e dal ciclo di vita di una bottiglia di plastica fino ai miti da sfatare in materia di riciclo. Frutto di un mashup di animazione e live action, è articolato in una serie di capitoli e si pone come un invito all’azione nell’era digitale, ogni capitolo, realizzato da artisti di tutto il mondo, è caratterizzato da un formato differente e la voce della bottiglia di plastica è quella di Bretman Rock. Creato da Mackenzie Sheppard (vincitore del Cannes Young Director Award) e Kaz Firpo (Eternals), che ha coprodotto con Airi Yamawaki.

  • “YouTube Originals presenta TED Countdown”: ultimo evento virtuale TED legato all’iniziativa globale per trovare soluzioni alla crisi climatica, verrà trasmesso in live streaming a livello mondiale il 30 ottobre, con un recap dei momenti salienti del recente TED Summit.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here