Una nuova minaccia Malware è su YouTube: tu guardi questo video, lui ruba le password

0
355

Google ha scoperto da poco più di una settimana, dei video su YouTube in grado di rubare le password e i dati sensibili dell’utente che li guarda, ignaro di ciò.

Come riconoscere i video malware su YouTube – AndroidItaly.com

Un giorno ci sono hacker che chiedono riscatti alle compagnie, altri ancora ci arriva tramite messaggio una truffa che ci fa credere che il nostro conto banco posta. Soprattutto negli ultimi tempi, le minacce della cybersicurezza sembra si stiano moltiplicando, anche nei meandri più scuri ne possiamo trovare uno che minaccia di rubare i nostri dati sensibili. Virus, phishing, hackeraggio… anche nei posti meno probabile e meno sospettabili. Un po’ come quello che stiamo per andare a descrivervi. Di recente infatti, Google ha scovato numeri attacchi da parte di malware, più generalizzati verso gli youtuber, di fatto è proprio tramite YouTube che questa pratica di phishing sta prendendo piede. Nello specifico, un addetto, dopo attente considerazioni, ha identificato diversi canali su YouTube creati specificatamente con l’intento di distribuire malware. Tutto per cosa? per rubare i vostri dati sensibili.

LEGGI ANCHE: Questi Social sono in pericolo: presi di mira dal gruppo hacker Anonymus

Come spiegato da un ricercatore di Google, esistono almeno due campagne malware effettuate con RedLine e Raccoon Stealer. E’ tramite questi canali infatti che i malware agiscono e derubano l’utente di password e dati personali sensibili. Tra questi, numeri di carta di crediti, cronologia e tutto quello che riescono a trovare. Pare che i cybercriminali abbiano aperto la bellezza di 81 canali e solo negli ultimi mesi, con oltre 100 video in soli 20 minuti.Quasi impossibile sfuggirgli. Nella descrizione, ci sono i famosi link che rimandano alla truffa vera e propria, esattamente come quando ci vengono inviati tramite sms. Funziona così: i criminali, dopo aver recuperato i vostri dati, usano i canali della truffa per crearne altri. Molti altri. I video scelti? “Come braccare un software” “come si effettua un minino di criptovalute” o “come utilizzare le VPN”. Ma chi lo sa, potrete trovarlo anche in “cane che abbaia” di questo passo, se continuano a moltiplicarsi i video.

LEGGI ANCHE: YouTube abbandona questa utilissima funzione dopo più di 10 anni

Il video segue sempre lo stesso pattern:  viene consigliato un tool scaricabile tramite il link nella sezione descrizione. Dopo averlo aperto, non si può più fermare la truffa, inizia la raccolta dati.Per favore, tenete a mente che è sempre bene diffidare dai link inseriti nelle descrizioni, nei messaggi, nelle mail. NON CLICCATELI MAI.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here