Fitbit ci regala l’ECG grazie all’ultimo aggiornamento

0
29

In arrivo la funzione elettrocardiogramma su Charge 5, vale veramente la pena acquistarlo e aggiornare il sistema. Resta, infatti, uno dei pochi smart tracker a includere questa funzione al polso. Finalmente l’aggiornamento di sistema è in arrivo grazie al rilascio di Google.

 

 

fitbit tracker
Finalmente è in arrivo anche in Italia la nuova funzione per l’ECG

Fitbit Charge 5 è da poco sul mercato, è un orologio intelligente (smartband) dotato di molte funzioni utili specialmente per chi pratica attività sportive, compatibile con iOS e Android. Difatti, è dotato di sensori capaci di monitorare l’efficacia dei nostri esercizi e i nostri ritmi di sonno oltre ad avere altre funzionalità, come per esempio, il GPS integrato e strumenti di gestione per il nostro allenamento quotidiano.

Fitbit ha deciso di rilasciare un aggiornamento tramite il sistema di Google che permette di accedere e attivare la funzione elettrocardiogramma, permettendo di rilevare e il nostro battito cardiaco, tenendo traccia dell’eventuale presenza di fibrillazioni atriali . Era già stato annunciato in precedenza ma fino ad oggi non era ancora stato reso disponibile. In realtà, non si limiterà solamente a questa funzione l’update. L’altra funzione riguarderà la possibilità di ottenere il livello di recupero giornaliero, potrebbe dimostrarsi interessante, soprattutto per chi fa sport e vuole valutare se è possibile iniziare con un nuovo esercizio, oppure se riposare almeno un giorno e poi riprendere con l’allenamento. In futuro potrebbe esserci la possibilità di aggiungere un altro funzionamento: il rilevamento della glicemia.

LEGGI ANCHE: Rivenditori senza smartphone, calo nelle consegne

Fitbit Charge 5: Ecco come funzionerà

fitbit tracker aggiornamento
Una funzione fondamentale per chi fa sport in arrivo per Fitbit Charge 5

La sua nuova funzionalità sarà disponibile con l’aiuto di una nuova applicazione direttamente presente sul display del vostro smartband, una volta effettuato l’aggiornamento del firmware. Sarà quindi necessario aggiornare il programma per accedere alla funzione. Una volta effettuato l’aggiornamento non vi resta che provare tutte le funzionalità introdotte. Potrete testare la validità del software e, attraverso i battiti cardiaci, rilevare la presenza di possibili fibrillazioni atriali. A questo punto verrà prodotto un tracciato ECG che potrà essere condiviso in formato PDF con il proprio medico. L’esecuzione è veramente semplice: bisognerà tenere due dita sopra i sensori laterali per circa 30 secondi e avremo il risultato del test.

Per quanto riguarda il livello del recupero giornaliero, invece, sarà una funzione riservata esclusivamente agli abbonati premium (con un abbonamento che parte da 8.99 al mese o 79.99 all’anno, inclusi tre mesi di prova gratuiti). Questa funzione, come già anticipato precedentemente, permette di valutare se è necessario stare a riposo o è possibile riprendere con l’allenamento raccogliendo dei dati specifici: i dati raccolti del sonno, delle attività sportive e dei battiti cardiaci. L’aggiornamento è già disponibile per altre versioni di Fitbit, come Luxe o anche Versa.

LEGGI ANCHE: 10 profili negazionisti su Facebook: perchè ancora non sono stati chiusi?

Non ci resta che attendere ulteriori notizie riguardanti l’ultimo aggiornamento. Vale veramente la pena acquistare un Charge 5, non solo se si è amanti dell’attività fisica, ma anche per la nostra salute, date le sue potenzialità e la sua efficacia, nel controllare il nostro corpo e grazie alla possibilità di condividere i dati essenziali in formato PDF con il nostro medico.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here