Le voci sullo stakanovismo di Amazon non si fermano: ora sotto indagine

0
261

Amazon, secondo alcuni, non è così dedita alla protezione dei suoi lavoratori. Molti hanno iniziato a protestare sostenendo che debba essere maggiormente attenta nella supervisione dei propri impiegati. Ma quali sono le accuse tirate in ballo?

Le voci sullo stakanovismo di Amazon non si fermano: ora sotto indagine
Amazon dovrà rispondere ad alcune accuse fatte tramite una lettera – Androiditaly.com

Una serie di azionisti di Amazon, di recente, ha proposto al consiglio di amministrazione di nominare una commissione indipendente in grado di verificare le condizioni di salute e di sicurezza sul lavoro dei dipendenti.

LEGGI ANCHE: Follie da miliardari: Elon Musk cambierà lavoro cercando successo come influencer

Questa domanda dovrebbe essere condotta con la collaborazione di alcune figure competenti in questo impiego, oltre che dagli stessi operai i quali dovrebbero sentirsi in dovere di partecipare ad una ribellione del genere dal momento che riguarda loro.

Le critiche esposte

Le voci sullo stakanovismo di Amazon non si fermano: ora sotto indagine
Passerà sicuramente diverso tempo prima che l’azienda risponda e agisca di conseguenza – Androiditaly.com

Nel testo presentato al consiglio di amministrazione, dunque, viene affermato che: “Mentre Amazon si impegna ad essere il ‘luogo di lavoro più sicuro della Terra’, è necessaria una revisione delle pratiche che hanno collocato l’azienda al primo posto per infortuni sul lavoro e oggetto di critiche e richieste di regolamentazione. Con le pratiche di sorveglianza e le quote di produttività collegate agli alti tassi di infortuni, incoraggiamo Amazon a disporre una verifica indipendente di queste pratiche“.

Questa domanda sarà soggetta ad un voto imparziale nell’assemblea annuale degli azionisti, e che sembra debba avere luogo durante il mese di maggio a meno che, Amazon, non sia contraria alla decisione che dovrà essere presa. Al momento la richiesta è stata fatta da Mary Beth Gallagher, la Director of Engagements di Domini Impact Investments, che ha affermato che l’e-commerce mondiale debba valutare meglio i suoi metodi lavorativi.

Garantire un modello di business ottimale, gestire il fatturato e diminuire i tassi di infortuni sono soltanto alcune delle critiche mosse dalla donna, la quale ha pure evidenziato il fatto che ci siano enormi problemi di sicurezza. Un esempio può essere un tornado che ha tolto la vita a sei persone in un magazzino di Amazon nell’Illinois.

LEGGI ANCHE: Dipendenti No Vax: Google richiede il vaccino per continuare il rapporto di lavoro, altrimenti…

Il loro obiettivo sarà quello di approfondire le misure di sicurezza e permettere a tutti i dipendenti di aumentare la produttività generale, creando un ambiente di lavoro più sicuro e meno rischioso in cui poter impiegare il proprio tempo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here