House of Dragons, il prequel del Trono di Spade prende finalmente vita

0
238

A tutti i fan di Game of Thrones, finalmente si hanno notizie del presule che racconterà cos’è successo prima di tutto. House Of Dragon: ecco le novità.

Ecco le novità in arrivo su House of Dragon – Androiditaly.com

L’attesissima serie spin-off di Game of Thrones  sembra già aver suscitato enorme interesse e approvazione d parte di George R.R. Martin, lo scrittore dell’acclamata serie, intitolata House of the Dragon, non ancora in uscita su HBO, ma vista in anteprima dal noto scrittore, almeno il pilot.

LEGGI ANCHE: Netflix ed il novo catalogo 2022, davvero ricco di spettacoli incredibili

Martin ha avuto modo di parlarne lo scorso 29 dicembre sul suo blog personale, raccontando che ha avuto il privilegio di vedere il montaggio non ancora definitivo e finito, del primissimo episodio. Le sue parole, contrariamente a quelle spese per commentare la stagione finale di Game of Thrones, sono più che positive. Eccone un piccolo estratto.

“Ho visto un montaggio approssimativo del primo episodio. E l’ho adorato. È oscuro, è potente, è viscerale… proprio come piace alla mia fantasia epica. Ryan e Miguel hanno fatto un lavoro fantastico, e il cast… proprio come con Game of Thrones, la maggior parte degli spettatori avrà sentito parlare solo di alcuni attori, ma penso che vi innamorerete di molti di loro.”

House of the Dragon è sicuramente una delle serie più attese del 2022, nonostante le ultime due stagioni di Game of Thrones, che non hanno soddisfatto appieno le aspettative dei fan (alcune scelte possono essere considerate opinabili….). La produzione deve mettere in vita uno dei franchiste forse più importanti di quest’anno.

I Targaryen originali – Androiditaly.com

La trama

La serie è ambientata all’incirca 200 anni prima degli eventi narrati in Game Of Thrones e racconta l’inizio di quella che è sempre stata descritta come la decadenza della Casa Targaryen (dalla quale proviene Daenerys Targaryen interpretata da una biondissima Emilia Clarke), gli eventi che portarono alla guerra civile dei Targaryen conosciuta come la “Danza dei Draghi”, e gli eventi avvenuti durante la guerra stessa. Ergo tutto quello che è sempre stato solo descritto nella serie già vista. “Penso che i Targaryen siano in ottime mani” ha scritto Martin per terminare il post, mettendo solo Hyperlink alla cosa, almeno da parte nostra.

LEGGI ANCHE: Amazon Prime Video, sfoggia un catalogo 2022 ricco d’incredibili produzioni, eccone un assaggio

Al momento non ci sono indicazioni certe sul periodo di arrivo, ma sappiamo solamente che avverrà in quest’anno, 2022, e che durerà la bellezza di dieci episodi. in qualche momento nel 2022 e che la prima stagione sarà composta da 10 episodi. Ovviamente su Sky atlantic o HBO.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here