Su Signal arrivano le transazioni in cryptovaluta per tutti, facili e già comprese nell’App

0
14

L’iniziata dell’azienda coglie l’occasione di integrazione per un nuovo servizio orientato alle monete virtuali con un’interessante funzionalità 

Cripto 14012021 - Androiditaly.com
Se le transazioni sono la vostra passione, ma la tutela della privacy non vi permette di esprimervi al 100% questa iniziativa di Signal potrebbe fare al caso vostro – Androiditaly.com

Che l’app di messaggistica Signal sia da considerare un baluardo nella policy legata alla tutela della privacy dei sui utenti è un dato assodato. Non sorprende dunque che la scelta societaria di integrare una moneta virtuale sulla propria piattaforma sia entrata in vigore in punta di piedi.

La nuova funzione infatti è del tutto coerente a quello che è il percorso degli sviluppatori intrapreso fino ad ora. La scelta della moneta virtuale con la quale si misureranno gli utenti infatti è significativa.

LEGGI ANCHE: Grazie a questa nuova legge le nostre criptovalute saranno al sicuro da truffe e frodi

Signal infatti ha deciso di inserire proprio MobileCoin, una criptovalute fondata da Josh Goldbard. In perfetta aderenza alla concept dell’app anche questa moneta virtuale ha molto a cuore la riservatezza ed è in grado di blindare i dati sensibili di chi effettua delle transazioni con questo strumento.

Come Signal rende possibili le transazioni con MobileCoin sulla sua piattaforma

Signal 14012021 - Androiditaly.com
Signal è l’app di messaggistica specifica per chi fa della privacy il proprio valore principale – Androiditaly.com

Qualora fossimo in possesso di un account e il nostro obiettivo fosse quello di effettuare un’operazione di questo tipo potremo eseguirla con estrema semplicità.

Sarà necessario cliccare sul collegamento +, e selezionare la voce “opzione per i pagamenti”. Tutto in pochi pratici colpi di click. Ma la domanda che gli utenti si dovrebbero porre è se effettivamente questa pratica ha una vera efficienza economica.

La prima problematica nella quale andremo ad incappare riguarda la spendibilità di MobileCoin. Siamo di fronte infatti ad un prodotto di nicchia che per sua stessa natura non trova molti canali di sbocco. La seconda potenziale criticità è legata proprio ai valori che whey moneta effimera condivide con Signal. Il riserbo sui dati non sempre è una caratteristica apprezzata, specie quando si parla di operazioni finanziare. Molte banche infatti saranno propense a storcere il naso, e non potendo effettuare un tracciamento sarebbe messe nella condizione di rifiutare il prodotto.

LEGGI ANCHE: Caos cryptovalute: nel 2021 movimentazioni illegali per ben 14 miliardi di Dollari

Per quanto riguarda Signal non abbiamo ancora disponibile la sua versione ufficiale su questa feature, ma crediamo che presto presenterà le sue deduzioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here