Addio Xbox One, la Microsoft lo sapeva dal 2020 ma a noi viene comunicato solo oggi: come mai?

0
136

Microsoft ha interrotto la produzione di Xbox One, ma questa decisione era già stata presa nel 2020. Il gigante del software si concentrerà sulle console di prossima generazione d’ora in poi, lasciando la tradizionale indietro.

Addio Xbox One: Microsoft la lascia indietro – Androiditaly.com

Niente più Xbox One per Microsoft, che ha deciso di andare avanti senza la sua fidata compagna. Qualche settimana fa,  il colosso di Redmond ha annunciato al mondo di aver interrotto definitivamente la produzione di tutte le console Xbox One e di aver fermato la commercializzazione sia online sia nei negozi fisici. La decisione è stata presa perchè, vagliate le reali necessità di concentrarsi sulla produzione delle sue console di prossima generazione Xbox Series X e Xbox Series S, si è preferito lasciare indietro il vecchio modello. La decisione di Microsoft arriva proprio mentre la rivale Sony va nella direzione opposta con i suoi prodotti. Che sia una strategia?

Mentre un rapporto di Bloomberg (avevate dubbi?) suggeriva l’ipotesi che Sony avesse pianificato di terminare la produzione di PS4 alla fine del 2021 per dedicarsi alla PS5 (e non sta andando tanto bene… per dire), la società ha deciso di produrre circa un milione di console PS4 nel 2022,  facendo uscire giochi che potessero sposarsi anche con la vecchia console, non solo con la ps5, che in pochi hanno potuto accaparrarsi. Hanno evidentemente visto la tabella dei bilanci. Come sottolinea The Verge, Sony ha confermato che la produzione di PS4 è ancora in corso, e anzi non verrà stoppata assolutamente. Entrambi i produttori stanno tentando di soddisfare la domanda delle loro ultime console Xbox Series X e PS5, ma con la carenza di materie prime, risulta difficile.

La brusca decisione di Microsoft sullo stop di produzione

“Per concentrarci sulla produzione di Xbox Series X|S, abbiamo interrotto la produzione di tutte le console Xbox One entro la fine del 2020”, ha dichiarato a The Verge Cindy Walker, senior director di Xbox Console Product Marketing per giustificare la decisione presa dal colosso Microsoft.

Ora si punta tutto su Xbox Series X

Ora tutta l’attenzione di Microsoft è per Xbox Series X – Androiditaly.com

Come ricorda The Verge, Microsoft aveva già fatto questo gioco,: ai tempi aveva interrotto la produzione di Xbox One X e Xbox One S digitale prima del lancio di Xbox Series X, quindi ha interrotto la produzione di Xbox One S alla fine del 2020, lasciando i rivenditori a esaurire le scorte rimanenti senza aggiornarle. Microsoft aveva già lanciato due modelli della sua Xbox Series X nel novembre 2020, sette anni dopo il debutto della versione precedente, approfittando del boom di vendite che si sono registrate in pandemia. Quindi, è perfettamente normale dare per scontato che la decisione di “eliminare” la famosa Xbox One fosse già presente nelle tabelle del 2020.

I dati vendita di Xbox Series X/S hanno dato grandi soddisfazione a Microsoft, che si dice soddisfatta della sua scelta. Come confermato dallo stesso ceo Satya Nadella lo scorso luglio: “Siamo tutti coinvolti nei giochi. Xbox Series S e X sono le nostre console più vendute di sempre, con più console vendute fino ad oggi rispetto a qualsiasi generazione precedente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here