Nel Metaverso investe anche eToro con dei prodotti dedicati

0
72

Anche eToro si è incuriosito per il progetto del Metaverso e ha creato un portafoglio dedicato, dal nome MetaverseLife. Potenzialmente il mondo virtuale potrebbe fruttare diversi miliardi di dollari e il broker non vuole farselo sfuggire.

etoro
Il social trading di eToro cerca nuove strade per il futuro. – Androiditaly.com

La fama di eToro come piattaforma per il trading online è cresciuta molto dal suo lancio nel 2007. Consente l’accesso a diversi mercati finanziari, inclusi quelli dedicati alle criptovalute. Si possono acquistare azioni e investire anche in ETF senza commissioni.

Per un’ulteriore crescita nel futuro eToro ha da poco iniziato a guardare con interesse al progetto del Metaverso. Così ha messo a punto un nuovo portafoglio, il MetaverseLife. consentire agli utenti di investire su azioni e criptovalute che avranno un ruolo importante nella realtà parallela. Con questa iniziativa eToro spera di attirare investitori e trader con quello che è potenzialmente un’occasione per arricchirsi.

MetaverseLife è dedicato a titoli come Meta Platform, Roblox, Decentraland e Sanbox. Ma oltre ai progetti basati sulla blockchain sono incluse anche azioni di società che spingono verso la realtà virtuale. Tra queste compaiono Amazon e Apple, accanto a molti altri nomi.

Per iniziare a investire nel nuovo portafoglio di eToro serve una base di partenza di almeno 500 dollari. Il progetto si rivolge soprattutto a chi voglia puntare sul lungo termine poiché la gestione degli asset è passiva, un vantaggio in termini di tempo.

Come funziona eToro?

trading
Aperto anche ai senza esperienza, eToro permette d investire anche su altri trader. – Androiditaly.com

Iscriversi ad eToro è semplicissimo, basta fornire i dati richiesti secondo la normativa MiFID. Dopodiché per chi non è molto pratico di trading conviene decidere su chi puntare scegliendo un nome dalla lista dei Popular Investor.

Una volta scelto basta andare sul profilo del trader selezionato e premere sull’opzione “Copia”. A quel punto si aprirà una finestra per scegliere la somma da investire e la soglia di perdita a cui interrompere la procedura di copia. Si chiama per la precisione  copy stop loss e di solito è settata ad un calo del 40% della cifra investita. L’andamento può comunque essere seguito in tempo reale sull’opzione “Portafoglio”.

Il CopyTrading su eToro non richiede chissà che abilità ma è bene seguire degli accorgimenti per ottimizzarlo. Prima di tutto meglio non puntare tutto su un solo profilo ma selezionarne una “rosa”. Così facendo ciò che viene perso copiando un trader potrà essere compensato dagli altri. Ma soprattutto meglio non scordarsi di monitorare costantemente per non rischiare brutte sorprese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here