“Serve più gas e petrolio” Elon Musk torna sui suoi passi

0
60

Le conseguenze della crisi in Ucraina in conflitto con la Russia impongono misure straordinarie severissime, e in alcuni casi, necessarie. E anche una persona che ha votato l’esistenza alle energie rinnovabili fin da quando ha potuto,afferma che abbiamo bisogno di più combustibili fossili: chi è stato?

Elon Musk torna sui suoi passi per la prima volta – Androiditaly.com

Inutile presentarlo, già l’avete riconosciuto. Elon Musk, l’uomo che ha dedicato la sua esistenza a combattere contro i combustibili fossili e l’inquinamento, creando ben due aziende come Tesla e Tesla Solar, è intervenuto nei giorni scorsi come suo solito su Twitter, con un messaggio che ha dell’incredibile, e che abbiamo dovuto rileggere due volte: “abbiamo bisogno di più gas e petrolio”.

Come scusa?

Odio doverlo dire“, ha precisato Musk, andando controcorrente . C’è da dire però poi ha sottolineato: “ovviamente questo avrebbe conseguenze negative su Tesla, ma le soluzioni energetiche sostenibili non possono reagire istantaneamente per compensare il calo delle esportazioni russe di petrolio e gas” riferendosi, ovviamente, alle ripercussioni causate dall’aggressione militare della Russia all’Ucraina e delle successive sanzioni economico-finanziarie imposte dall’occidente alla Federazione Russa, che stanno facendo affondare l’economia di tutto il mondo, con un aumento smisurato dei prezzi delle materie prime, che stanno diventando sempre più introvabili.

Musk però ci ha abituato ad uscite a tratti sconvolgenti, come quella dove voleva abbandonare tutto per fare l’influencer, e che in seguito si sono rivelate delle vere e proprie “trollate”, e quindi è sempre complicato riuscire a capire quali sia la sfumatura dei suoi messaggi. Ma in questa situazione, ci sembra molto serio. D’altra parte, però, il profilo di Elon Musk è seguito da ben oltre 76 milioni di persone, molte delle quali lo prendono seriamente anche nelle sue dichiarazioni più scherzose o provocatorie, cosa di cui lui è a conoscenza e che lo diverte molto, come ha sempre detto nelle interviste. Insomma, anche all’uomo più ricco del mondo serve un hobby di tanto in tanto.

Elon Musk, che ha sempre voluto un’energia green, ammette che in questa situazione, c’è bisogno di petrolio – Androiditaly.com

Lo stesso Musk in passato aveva precisato di “non gradire la demonizzazione dei combustibili fossili”, precisando semplicemente che “è necessario chiedersi con quale ritmo ci si stia muovendo verso un futuro di energie sostenibili.

E’ pur sempre vero che i combustibili fossili rivestono comunque una particolare importanza per i progetti di Musk, checchè lui ne dica, specialmente quando si pensa a SpaceX, che sicuramente non usa gli stessi “pezzi” di Tesla. Lo scorso anno aveva condiviso la volontà di estrarre gas naturale nei pressi delle strutture Starship in Texas poiché i derivati dei combustibili fossili sono ancora una parte estremamente fondamentale quando si tratta di far decollare razzi. Ma, appunto, potrebbe scherzare. O forse no.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here