Tornano i mitici Acchiappafantasmi con il multiplayer Ghostbusters: Spirits Unleashed, ecco il Trailer

0
67

Illfonic, dopo gli esperimenti di Venerdì 13 e Predator, ci riprova con quello che potrebbe essere il suo videogioco migliore di sempre.

Ghostbusters
Illfonic rilascia il primo trailer ufficiale di Ghostbusters: Spirits Unleashed – Androiditaly.com

Come ben sappiamo, il momento per il mercato videoludico non è dei migliori. Dall’inizio della pandemia da Coronavirus, si sono palesati alcuni problemi nelle catene di rifornimento logistico che hanno seriamente inficiato le capacità produttive delle industrie tecnologiche di tutto il mondo.

Questa difficoltà di approvvigionamento dei microchip è stata chiamata crisi dei semiconduttori, e ha fatto sì che aziende come la Sony rivedessero le loro stime di produzione al ribasso. La guerra in Ucraina, purtroppo, ha peggiorato la situazione in maniera significativa.

A causa del clima di instabilità le stesse case di sviluppo dei videogiochi si sono trovate costrette a ritardare molte uscite. Per fortuna, non è stato così per tutti. Oggi parliamo di un’azienda americana, la Illfonic, che in passato ha sfornato titoli senza troppe pretese come Venerdì 13 e Predator.

Il prossimo lavoro di Illfonic, però, potrebbe essere rivoluzionario per la stessa casa di sviluppo. Il videogioco in uscita è Ghostbusters: Spirits Unleashed, e promette molto bene. L’uscita del primo trailer ufficiale ha aumentato l’hype intorno a questo titolo. Scopriamolo insieme.

Ghostbusters: Spirits Unleashed, la (probabile) punta di diamante di Illfonic

Come detto, Ghostbusters: Spirits Unleashed sarà il titolo più importante per la casa di sviluppo. Di sicuro è un videogioco fatto bene, curato nell’aspetto grafico e tecnico. Il senso che trasmette è quello di una pulizia generale, sia nel gameplay che nell’aspetto. Entriamo più nel dettaglio.

Nel gioco sarà presente un hub centrale, cioè il quartier generale dei Ghostbusters. Qui ci si potrà fermare, parlare con Winston e Ray (con voci e volti ufficiali), migliorare l’attrezzatura, personalizzare il personaggio, allenarsi con lo zaino protonico oppure accettare nuovi lavori.

Il gioco vero e proprio però si svolgerà di volta in volta nei diversi biomi disponibili. Si potrà giocare sia come Ghostbuster, sia come fantasma. Nel primo caso l’obiettivo sarà ovviamente trovare e intrappolare l’ectoplasma, nel secondo, invece, si dovrà infestare tutta la casa.

Ciò che fa ben sperare, poi, è il gameplay vero e proprio, che viene concepito nella modalità di multiplayer asincrono. Questo significa che per giocare, si potrà scegliere di svolgere la partita scegliendo compagni e nemici umani oppure anche personaggi completamente gestiti dall’Intelligenza Artificiale. Non si sa quando il videogioco sarà disponibile, intanto gustiamoci il trailer ufficiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here