Google Domains, lo strumento per gestire i siti web si rivela dopo lunga attesa

0
53

Google ha finalmente svelato l’esistenza di un software a cui stava lavorando da tempo e che si occuperà di gestire i siti web. Parliamo di un sistema altamente funzionale e che molti di noi stavano aspettando di vedere prima o poi, quindi non è certamente quel tipo di novità che dovremo ignorare. Ma di cosa si tratta con precisione?

Google Domains, lo strumento per gestire i siti web si rivela dopo lunga attesa
Ecco il logo di Google Domains, molto simile a quello di altri servizi della società – Androiditaly.com

A seguito dell’avvio della fase di sviluppo iniziata nel 2015 e dopo ben sette anni di lavoro continuo ed ininterrotto, Google Domains, il servizio di gestione dei domini web proprietario di Google, ha finalmente fatto il suo debutto con la fase beta diventando, a tutti gli effetti, una versione stabile ed usabile in ben 26 paesi differenti, fra cui l’Italia. È una grande notizia considerando che sia passato tutto questo tempo, quindi non possiamo che essere contenti.

Ma come mai questa beta ha avuto una durata così tanto considerando che, il servizio di Google Domains, esiste già da 7 anni? Diciamo che il motivo è da capire più che altro, oltretutto non erano nemmeno in pochi coloro che si erano dimenticati della sua esistenza. Tuttavia, la società di Mountain View, non vuole trascurare i suoi progetti migliori ed è per questo che ha supportato questo sistema: vediamo il perché dell’inattività.

Google e le news su Domains

Google Domains, lo strumento per gestire i siti web si rivela dopo lunga attesa
Con queste novità non possiamo che essere felici – Androiditaly.com

Come ha sottolineato Google stessa più volte, pare proprio che sia stato necessario sviluppare numerosi tool per rendere la gestione delle piattaforme online tramite il servizio quanto più semplice e immediata possibile, e ciò è staro fatto sia per gli utenti senza esperienza al riguardo che per coloro che decidono invece di affidarsi a questa soluzione in qualità di professionisti.

Ora come ora Google Domains contiene più di 300 domini Web che vanno da “.app” a “.xyz”, e presenta un’integrazione quasi totale con Google Search e Google Maps allo scopo di rendere più semplice la cura della presenza online, soprattutto per i piccoli business, i quali possono far uso il servizio per poter entrare in contatto con altre realtà imprenditoriali senza difficoltà.

E per garantire un grado di sicurezza maggiore rispetto ad altri servizi simili, Google ha avuto in mente di implementare la tecnologia DNSSED, attivabile con semplicità e capace di offrire una copertura quasi totale dagli attacchi di tipo DDoS. Come se non bastasse, è possibile far uso di un centralino di assistenza clienti operativo 24 su 24 ore con operatori reali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here