Diablo 4 si rivela in un video da brividi, con nuove ambientazioni e dungeon da esplorare

0
41

Mentre i lavori sul quarto titolo della serie Diablo proseguono, Blizzard ha deciso di rilasciare un primo breve gameplay. Una sorta di panoramica degli ambienti che i giocatori potranno esplorare: 5 nuove regioni e più di 150 nuovi dungeon.

Quando si nomina la casa di produzione ludica Blizzard Entertainment non si può non pensare alla saga di World of Warcraft. Stavolta però gli aggiornamenti che l’azienda ha dato riguardano il nuovo capitolo della serie Diablo, a cui si sta lavorando. La data di rilascio non è ancora nota ma sono arrivate le prime clip di gioco riunite in un video.

Diablo IV pare voglia  già strafare prima ancora di iniziare. Dovrebbe avere cinque nuove regioni da esplorare e una raccolta di più di 150 dungeon da scoprire, in un mondo fantasy cupo e oscuro. Un numero notevole che ha richiesto al gruppo di lavoro un grosso impegno per realizzare uno stile versatile, come per Elden Ring.

Ciascuna delle aree di gioco possiede una luminosità particolare (fioca, intensa, velata…) e diverse condizioni atmosferiche (nebbia, pioggia…) in modo da creare ambientazioni ben distinte. Inoltre ogni “location” sarà dotata di oggetti interattivi peculiari. Gli sviluppatori hanno accennato alla possibilità di usufruire delle barche ormeggiate al porto e di interagire con le reti appese. Un modo per rendere più tangibile l’ambientazione e non vederla solo come contorno.

I capitoli precedenti

demone
Un viaggio tra i demoni per arrivare ai signori dell’Inferno. – Androiditaly.com

La saga di Diablo si svolge in un mondo chiamato Sanctuary, diviso in regni. Il mondo si presenta ostile e poco popolato, con poche zone civilizzate. A colonizzare Sanctuary furono delle creature sovrumane chiamate Nefilim, ovvero la progenie frutto dell’unione di angeli e demoni.

Restando lontani dalla loro stirpe però persero a poco a poco i loro poteri, diventando umani. Una sorta di grazia perduta, durata per qualche millennio. Il protagonista è uno degli ultimi Nefilim, quindi diviso da sempre fra luce e oscurità. Le possiede entrambe non essendo del tutto né un angelo né un demone.

Il capitolo III si apriva sulla città di Tristram, presente anche nel primo titolo della saga. L’eroe incontra l‘Arcangelo Tyrael, che anticamente salvò l’umanità distruggendo la Pietra del Mondo. La creatura in Diablo III è però mortale, come pena per essersi opposto all’Arcangelo Imperius. Tyrael, il protagonista e la sperduta Leah si mettono alla ricerca della spada incantata un tempo posseduta dall’Arcangelo caduto, El’Druin. I

l viaggio si complica presto, una volta scoperta la misteriosa Pietra Nera delle Anime, che lascerà un finale aperto…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here