WhatsApp ha conquistato il Mondo: siamo a 7 miliardi di vocali inviati ogni giorno tra gli utenti

0
55

Al mondo ci sono ormai più di 2 miliardi di utenti che usano la piattaforma di WhatsApp. Nelle loro chat partono in media 7 miliardi di messaggi vocali al giorno e l’applicazione non ha persona tempo a portare novità a riguardo.

whatsapp notifiche
Lo scambi di messaggi via WhatsApp ormai è da record. – Androiditaly.com

Se qualcuno avesse dei dubbi sul successo di WhatsApp, basterebbe un’occhiata ai numeri. Più di 2 miliardi di utenti attivi in tutto il mondo, che ogni giorno inviano qualche messaggio. Tra questi non mancano naturalmente i vocali: quotidianamente ne vengono scambiati 7 miliardi.

Data la cifra e il chiaro interesse degli utenti, l’applicazione ha da poco annunciato sul blog del sito ufficiale novità relative ai messaggi vocali. Molte di queste sono già state testate da chi possiede la versione Beta, quindi sono ormai pronte per arrivare a tutti. Non ci vorrà molto perché la piattaforma si arricchisca di altre funzioni.

Tra queste una molto utile riguarda la possibilità di ascoltare in background i vocali. Dopo aver avviato la riproduzione si può uscire dalla chat (restando dentro WhatsApp) e proseguire l’ascolto. Il player resterà visibile nella parte alta dello schermo.

Durante l’ascolto il messaggio inoltre verrà visualizzato con in modo da vedere i picchi del volume. In questo modo ci si potrà fare un’idea del tono e se sia meglio rimandarne l’ascolto a un momento più tranquillo. La linea curva indicherà con una cresta quando la voce è più alta.

Pause, velocità e anteprime

audio onde
La velocità dei messaggi potrà essere modificata in tutti i casi. – Androiditaly.com

Il controllo sui messaggi vocali si estende anche a come possono essere messi in pausa. Se lo si sta ascoltando ma arriva un messaggio urgente su un’altra chat è possibile interrompere la riproduzione per tornare più tardi. Anziché dover ripartire da capo si ritroverà il messaggio allo stesso punto a cui si era arrivati. Senza limiti di tempo, pare.

Una novità a metà riguarda invece la velocità di ascolto. Già da un po’ si possono velocizzare i vocali per ascoltare tutto d’un fiato o anche solo per riderci su. Per ora tuttavia non si può ancora applicare la funzione ai messaggi inoltrati, ma questo limite sparirà presto. L’anteprima dei messaggi vocali inoltre potrà aiutare ad evitare gaffe. Prima di inviare ciò che si è appena registrato sarà già possibile riascoltarlo, ed eventualmente rivalutare se inviarlo o meno.

Le novità descritte dovrebbero arrivare a breve sia sui dispositivi Android che iOS. Nelle prossime settimane a quanto comunica la piattaforma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here