Le dating app come terreno per le discussioni

0
116

Un importante studio effettuato su una delle dating app più famose, ha dimostrato come questa tipologia di social network possa essere vista in un modo diverso da come lo concepiamo noi. Ma in che senso?

Le dating app come terreno per le discussioni
Dal momento che esistano da anni è normale che siano famose – Androiditaly.com

Gli ultimi dati registrati di OkCupid, che come sappiamo non è altro che un social network dedicato agli incontri fra persone,
la cosiddetta “Petromasculinity” sembra che sia stata la motivazione maggiore per la rottura dei rapporti all’interno dell’applicazione. Secondo Cara Daggett, nonché colei che creò il termine, il genere di una persona e la negazione del cambiamento climatico hanno una correlazione importante.

Per questo ne ha parlato in maniera approfondita in un articolo risalente a 4 anni fa, in cui ha voluto esporre alcune teorie interessanti. A tal proposito possiamo leggere una sua considerazione per spiegare meglio la questione: “Non è un caso che gli uomini bianchi e conservatori – indipendentemente dalla classe sociale – sembrino essere tra i più accaniti negazionisti del clima, nonché i principali sostenitori dei combustibili fossili in Occidente”.

I dati delle ricerche

Le dating app come terreno per le discussioni
Queste tipologie di applicazioni possono essere usate anche per scopi come il seguente, ecco perché si rivelano essere importanti in un certo senso – Androiditaly.com

Ma non è solo una sua idea, infatti sono molti gli studi che hanno confermato che se l’interesse maschile verso la crisi climatica è in crescita, gli uomini conservatori hanno maggior probabilità di adottare la negazione del cambiamento climatico. E tenendo a mente i dati di OkCupid, pare proprio che la maggior parte delle rotture si basasse proprio su questo argomento.

Il 90% degli utenti intervistati, con un numero totale di 250.000 persone, ha affermato che la discussione sul cambiamento climatico era una faccenda interessante di cui parlare. Infatti, l’81% di loro hanno dimostrato una chiara preoccupazione per quello che succede al nostro pianeta, mentre gli altri non hanno dimostrato di avere un particolare senso di responsabilità.

Le informazioni riportate, fra l’altro, affermano che le donne hanno un tasso pù alto di interessamento rispetto agli uomini. Difatti, pare che Reynolds abbia riconosciuto che le risposte in tutto il paese erano abbastanza simili, rendendo OkCupid “un’app progressista”. Oltretutto, il 76% dei 650.000 utenti in tutto il mondo, ha affermato che i loro partner devono sostenere l’uguaglianza di genere. Negli ultimi cinque anni, per concludere, c’è stato anche un aumento dei “mi piace” per le persone preoccupate per il cambiamento climatico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here