BeReal, il social che permette un solo selfie e una sola foto al giorno, ma tutto in soli 2 minuti

0
38

Ed ecco un altro social network pronto a lanciarsi sulla pista esattamente come fece TikTok l’anno scorso. Non era molto popolare, ma è riuscito a diventarlo dopo poco tempo, e sembra proprio che anche BeReal voglia seguire le sue stesse orme.

BeReal, il social che permette un solo selfie e una sola foto al giorno, ma tutto in soli 2 minuti
BeReal è un social network che sta facendo successo – Androiditaly.com

Le applicazioni per smartphone sono divenute assai utilizzate per via del fatto che non prendano troppo tempo, quindi è chiaro che se un’app riesce a mettere a disposizione sia innovazione che originalità, l’effetto non può che essere decisamente positivo. Abbiamo avuto modo di costatarlo proprio con TikTok, la quale è stata premiata da AppAnnie come una delle app più famose che ci siano in circolazione.

I ragazzi hanno dimostrato di avere una chiara preferenza sui social network, non a caso, infatti, la stessa piattaforma cinese e le classiche alternative, cone Facebook ed Instagram ad esempio, riescono ad ottenere una posizione dominante come se niente fosse in qualunque altra classifica, ma attenzione: pare che ci sia un altro progetto in corso e che potrebbe rivelarsi essere molto interessante.

BeReal e le sue funzionalità uniche

BeReal, il social che permette un solo selfie e una sola foto al giorno, ma tutto in soli 2 minuti
Come tante altre app, ci vorrà del tempo prima che raggiunga una certa popolarità. Tuttavia, a giudicare da come la situazione si stia evolvendo, non ci vorrà molto – Androiditaly.com

Stiamo parlando di BeReal, cioè un social network molto particolare in cui l’idea di fondo è quella di pubblicare almeno un post al giorno da condividere con i propri amici, in modo tale da poter aggiornare quest’ultimi su cosa si sta facendo in quel preciso momento o cosa si è fatto in quella giornata. Tenendo a mente quest’obiettivo, la piattaforma permette di scattare foto contemporaneamente dalla fotocamera anteriore e posteriore, proprio perché potremmo voler mostrare ai contatti il nostro stato d’animo con una fotografia dello scenario attorno a noi.

Oltretutto, a differenza di Facebook, Instagram e altri social network, non possiamo programmare il contenuto, bensì sarà necessario dovremo rilasciarlo entro due minuti dalla ricezione della notifica di pubblicazione, che verrà mandata in automatico dal sistema e in orari casuali. È anche ovvio dire che gli utenti non potranno visualizzare le foto degli altri sino a quando non avranno pubblicato le proprie, il che ha senso. Comunque sia sembra che stia crescendo in maniera esponenziale giorno dopo giorno, e non sarebbe strano se prima o poi diventasse così tanto famoso da fare concorrenza agli attuali social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here