Arriva la rivoluzione per e-reader e non solo: ecco E Ink Gallery 3, la nuova tecnologia con “veri colori”

0
53

Gallery 3 E Ink è pronta a spopolare su dispositivi come gli eBook reader e gli eNote. Particelle d’inchiostro dei colori base senza bisogno di un filtro e senza più tempi lunghi per la refresh rate. Da quasi 10 secondi iniziali il miglioramento è incredibile. 

Arriva il nuovo pannello a colori realizzato con l’inchiostro elettronico di E Ink. Il suo nome è Gallery 3 e non ha il filtro colore poiché usa particelle d’inchiostro dei colori base. Vale a dire bianco, cyan, magenta e giallo. La tecnologia Gallery è chiamata anche Advanced Color ePaper, ossia ACeP.

Questo sistema esiste da tempo ma finora era sempre stata limitata ad annunci e schermi per fine commerciale. La ragione di questo limite era dovuta alla lunghezza dei tempi di refresh rate che presentava. Il tempo di aggiornamento dell’immagine sul display di dispositivi come l’eBook reader arrivava a 10 secondi per foto a colori, due per quelle monocromatiche.

Ora però con E Ink Gallery 3 la refresh rate è scesa a 500 ms per il colore base e 350 ms per la monocromatica. Il colore Standard richiede un secondo e per la risoluzione più alta si arriva a 1500 ms. Tutti tempi molto inferiori alla prima versione, e in più si aggiunge una migliore risoluzione. Con il nuovo pannello si passa da 150 ppi a 300 ppi.

Anche il riscaldamento del pannello ora ha un range controllato, fra zero e cinquanta gradi. Si tratta della temperatura di un eReader normale senza la modalità a colori.

Come funzione E Ink Gallery 3

colori digitali
La nuova tecnologia E Ink sarà presto su eReader ed eNote. – Androiditaly.com

Gallery 3 rimane riflettente come pannello dunque usa la luce ambientale per farsi leggere. La luce frontale invece è ComfortGaze, riducendo l’emissione della luce blu dallo schermo quando ci si trova al buio. Oltre a progettare l’integrazione di questo pannello nei dispositivi come i lettori di eBook però si punta anche a versioni pieghevoli o arrotolabili.

Una volta aperto il file del libro che si vuole leggere le pagine scorreranno con un semplice click come sempre. La pagina si aggiorna rapidamente come accennato, giusto il tempo che servirebbe a girare una pagina “vera”.

Al momento esistono già delle aziende occupate nella produzione di tablet che sfruttano la tecnologia Kaleido, l’altro cavallo di battaglia della E Ink. Kaleido sfrutta la sovrapposizione di un filtro colorato alle immagini in bianco e nero. Più rapida della Gallery almeno finora, ma con una risoluzione nettamente più bassa come risultato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here