Un Tornado ripreso da vicino grazie questo spericolato e temerario drone: riprese mozzafiato

0
61

I droni hanno trovato occasione per registrare un avvenimento che dire che sia unico è poco; chi di voi avrebbe il coraggio di immortalare un tornado in azione da una breve distanza? Ovviamente nessuno, è una domanda sciocca da porre, ma in questo caso la tecnologia è stata decisamente utile per tale scopo.

Un Tornado ripreso da vicino grazie questo spericolato e temerario drone: riprese mozzafiato
Ecco una delle immagini riprese dal drone; la situazione diventa sempre più spaventosa se pensiamo che, in quel luogo, il tornado stava letteramente devastando tutto – Androiditaly.com

L’uso dei droni per effettuare delle riprese aeree ha cambiato in grande il modo che abbiamo di vedere le cose e gli elementi. Specie se fra i soggetti ripresi vi è addirittura un tornado, il quale sprigiona tutta la sua potenza ogni volta che si verifica in un determinato luogo. Infatti, in posti come gli Stati Uniti, la loro presenza è davvero preoccupante dato che ce ne siano tanti e che si generino in un breve lasso di tempo.

In Kansas – locazione dove è avvenuto il tragico incidente – sono noti i tornadi, ma ancor di più lo sono coloro che li cercano di proposito per “cacciarli” come se fossero delle prede. Reed Tomer, un esperto di metereologia estrema e pilota di droni, è un chiaro esempio ed è anche uno dei maggiori uomini che occupa questo tipo di impiego particolare. Cosa ha fatto di così tanto speciale?

Il drone utilizzato e la potenza del tornado

Un Tornado ripreso da vicino grazie questo spericolato e temerario drone: riprese mozzafiato
Situazioni come questa, se vissute dal vivo, sono traumatiche – Androiditaly.com

Per via della sua esperienza in merito, il ricercatore riuscito a riprendere da vicino il tornado che ha colpito Andover, sobborgo di Wichita, in Kansas. Al suono delle sirene di allarme del NWS, acronimo di National Weather Service, il cacciatore di tempeste ha fatto alzare in volo il suo drone ed è riuscito a catturare delle immagini impressionanti. Oltretutto, l’uomo ha pure usato un dispositivo che qualcuno di noi conoscerà sicuramente.

Comunque, a colpire i presenti sono stati l’intensità del tornado, la durata del filmato – di ben dieci minuti e reperibile su internet – e la devastazione che esso porta lungo il suo percorso, come anche il suo comportamento ambiguo che rende difficile capire dove andrà. Le riprese, ovviamente, non hanno richiesto un’attrezzatura professionale, non a caso è bastato un quadricottero consumer: è stato usato un DJI Mavic Air 2, il quale, nonostante il peso contenuto, è riuscito a resistere alla forza del vento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here