DJI Mini 3 Pro, arriva sul mercato con enormi cambiamenti rispetto al passato: ora è davvero completo

0
68

DJI Mini 3 Pro dovrebbe essere annunciato a breve. Si aspetta, infatti, che la sua uscita verrà ufficializzata il 10 maggio, anche se, ormai, le notizie a riguardo sono molte. Attualmente, si cerca conferma solo di alcuni minimi dettagli.

DJI Mini 3 Pro
Foto del drone da diverse agolazioni – androiditaly.com

I dettagli di DJI Mini 3 Pro

La casa produttrice Dà-Jiāng Innovations continua la sua produzione con sorprendenti novità. Il nuovo drone, infatti, si presenta come il vecchio modello Mavic in versione più piccola, nonostante la resa sia di livelli stupefacenti.

La società cinese, con sede a Shenzhen, è ormai un leader mondiale nel settore delle riprese aeree. Detiene, attualmente, il 70% del mercato mondiale dei droni, per la maggior parte ad uso civile.

Sta per essere annunciato, dunque, il nuovo modello prodotto da DJI, ipoteticamente per il 10 maggio. Alle informazioni che sono già in rete, attualmente, mancano solo dettagli inerenti allo Smart Controller, FocusTrack e al rilevamento degli ostacoli durante il volo. Tra i vari rumors, si parla di prezzi che partono da oltre 700 euro; il drone, quindi, non sarà propriamente economico.

DJI Mini 3 Pro: scheda tecnica

Tra le notizie trapelate fino ad ora, risultano diverse specifiche per quanto riguarda sia il componente hardware che software. Eccole nel dettaglio:

DJI
Annuncio di DJI sul modello Mini 3 Pro – androiditaly.com

Per quanto riguarda la fotocamera, la DJI avrebbe scelto una Sony da 48 MP (Megapixel), con struttura QuadBayer. Con sensore di 1/1,3″, avrà una lunghezza focale pari a 24 millimetri, con apertura F/1.7. L’angolo di visione sarà, di base, di 82,1 gradi, ampliabile con l’opzione grandangolare. Nella modalità QuickShot, inoltre, saranno disponibili, come preset, Asteroid, Boomerang, Circle, Dronie, Rocket e Spiral.

Nella struttura, invece, sono presenti quattro antenne. La batteria, da 2.453 mAh (milliAmerora), dal peso di 80,5 grammi, necessiterà di una ricarica di circa un’ora. In quanto a dimensioni, il drone dovrebbe essere grande circa 170 x 250 x 60 milimetri, con un peso di 250 grammi. È integrato il WiFi 802.11ac, che opera soltanto sulla gamma a 5GHz, oltre al Bluetooth 5.2.

Mentre è all’opera, il DJI Mini 3 Pro dovrebbe volare ad una velocità massima di 16 m/s (metri al secondo) nella modalità sportiva, arrivando ad un’altezza di massimo 4 Km. Se si utilizza la batteria standard, il drone potrebbe volare per poco più di mezz’ora, coprendo una distanza massima di 18 Km rispetto alla posizione del controller. Sopporterà, come resistenza al vento, una forza tra 29 e 38 Km/h. Per il volo, utilizzerà il ricevitore GPS integrato, Galileo, appoggiandosi a BeiDou come sistema di navigazione satellitare.

DJI Mini 3 Pro: prezzi di vendita stimati

Da un post su twitter, del 19 aprile, abbiamo trovato una linea dei prezzi, resi in Euro con il tasso di cambio attuale.

Il modello base consiste in un pacchetto con batteria integrata, senza radiocomando, a partire da 739 euro. Quello di fascia media, invece, viene venduto insieme ad un radiocomando N1 (i possessori del modello Mini 2 potranno riconoscerlo) ad 829 euro. il pacchetto completo include DJI RC, con monitor integrato: questa potrà essere acquistata a 999 euro. C’è la possibilità, inoltre, di acquistare il “Fly more Kit“, in agginta, a 189 euro.

Prezzi Europa DJI Mini 3 Pro
Twitter svela i prezzi aggiornati, per l’Europa, dei diversi pacchetti disponibili – androiditaly.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here