Ford fa visitare la sua fabbrica a bordo di un drone spericolato – VIDEO

0
192

Ford, la famosa casa automobilistica statunitense, fondata nel 1903, apre le sue porte per mostrare al pubblico la sua ultima creazione. Nel video, ripreso da un drone, si può vedere il nuovo modello di auto in produzione.

Ford-F-150-Lightning
Il nuovo modello Ford non passa certo inosservato – androiditaly.com

Il nuovo modello Ford

La nuova autovettura, mostrata nel video, è una novità per la casa automobilistica. Il modello F-150 Lightning, infatti, è un pick-up 100% elettrico. Seguendo le orme di Tesla, anche Ford intende espandersi nel campo delle auto elettriche.

Moltissimi americani sono in fermento per l’attesa del nuovo modello. Sono già state fatte, infatti, circa 200.000 prenotazioni per il pick-up. Nello stabilimento di produzione, in Michigan, il ritmo di fabbricazione è già fittissimo. Queste prevendite coprono, in effetti, almeno un anno di produzione del nuovo modello.

Lo stabilimento Rogue Complex, quindi, è diventato attualmente uno dei più importanti del marchio Ford. È stato investito, infatti, quasi un miliardo di euro per il nuovo F-150 Lightning. Sono stati aperti, inoltre, 750 nuovi posti di lavoro, anche se, in realtà, la produzione del pick-up elettrico interessa più di 1700 dipendenti. Questo perché bisogna calcolare anche le catene di produzione dei pezzi necessari, come motori e batterie.

Il video del processo di produzione

Ford, per sponsorizzare e mostrare al pubblico quello che sarà F-150 Lightning, ha permesso le riprese delle fasi produttive. Il video, nel totale, dura circa 8:30 minuti. Viene mostrato tutto il processo, fino al montaggio ultimato ed alla prima ricarica di collaudo del pick-up.

La risposta della clientela americana

Come precedentemente accennato, l’utenza USA si è dimostrata subito interessatissima alla novità proposta dalla casa automobilistica. Infatti, nella risposta riscontrata dal pubblico all’annuncio dell’uscita del nuovo F-150, è presente un dato particolarmente interessante.

Per l’esattezza, è stato constatato che più della metà delle prenotazioni effettuate per il nuovo veicolo proviene da acquirenti che non hanno mai posseduto un’auto Ford. Nello specifico, molti tra loro non hanno mai posseduto nemmeno un pick-up, né tantomeno un veicolo elettrico.

F-150 Lightning, quindi, ha aperto, per molti americani, una nuova finestra d’interesse per il rispetto per l’ambiente, utilizzando una nuova energia di mobilità. Questo implica una vera e propria transizione energetica per gli Stati Uniti.

Il vero problema per Ford, attualmente, è solamente soddisfare la domanda d’acquisto della clientela. Per il momento, è stato previsto un tasso di produzione di 150.000 veicoli entro il 2023, dunque l’attesa attualmente, in caso di prenotazione, potrebbe essere di qualche anno. Le prime consegne, per ora, sono partite nella primavera di quest’anno.

F-150 Lightning di Ford: specifiche tecniche

Come sempre, nella progettazione delle sue auto Ford punta molto su affidabilità e prestazione. Nel caso del nuovo pick-up, si avrà un powertrain a trazione integrale, con due motori – uno per asse – da 536 CV.

Per quanto riguarda la batteria, invece, si può scegliere tra due tipologie. La prima, la “Standard range“, permette di percorrere fino a 368 km con una singola ricarica. La seconda, la “Extended range“, può arrivare fino a 480 km.

Per ricaricare la batteria, è possibile utilizzare le colonnine apposite da 150 kW. In circa 10 minuti, è possibile ricaricare l’equivalente di distanza percorribile di circa 86 km. La percentuale di ricarica aumenta dal 15% all’80% in 41 minuti. Con la wallbox, invece, servono circa 8 ore per una ricarica completa.

Ford non ha ancora comunicato la velocità massima del veicolo. Ha specificato, però, che la velocità di accelerazione permette di raggiungere i 100km/h, da fermo, in circa 4,5 secondi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here