Samsung pensa alle auto con una dimostrazione di come i suoi display OLED potranno adattarsi ad ogni superficie

0
25

Samsung è da diverso tempo che sta dominando il settore dei display, dimostrando essere un vero osso duro da battere. Tuttavia, in occazione della Display Week 2022 in corso a San Jose fino al 13 maggio, la società coreana ha mostrato alcune delle novità che ha in serbo per noi in futuro; quali sarebbero queste fantomatiche news che potrebbero farci perdere la testa?

Samsung pensa alle auto danco una dimostrazione di come i suoi display OLED potranno adattarsi ad ogni superficie
Samsung si è già preparata per fare il botto praticamente – Androiditaly.com

La società ha mostrato due nuove soluzioni per rendere i pieghevoli ancora più flessibili. Parliamo dell’OLED Flex G, ossia uno schermo che può essere chiuso due volte verso l’interno, e dell’OLED Flex S, che può piegarsi sempre due volte ma sia verso l’interno che verso l’esterno. Queste progettazioni erano state presentate già in precedenza, ma soltanto adesso hanno avuto modo di concretizzarsi praticamente.

Non trascurano nemmeno lo schermo OLED da 6,7 pollici scorrevole, nonché un particolare prototipo mostrato dall’azienda che si differenza da tutti gli altri progetti per via del nuovo pannello estendibile in ambedue le direzioni. Può essere usato per diverse tipologie di impieghi dal punto di vista del web come i social, le pagine internet o i documenti online per esempio. Ma attenzione; c’è qualcosa di ancora più grande di cui parlare.

Le news migliori di Samsung sulle nuove progettazioni da parte della società

Samsung pensa alle auto danco una dimostrazione di come i suoi display OLED potranno adattarsi ad ogni superficie
E’ incredibile che la casa coreana abbia pensato ad ogni singolo dettaglio – Androiditaly.com

Si tratta di niente meno che del primissimo
OLED QHD al mondo con frequenza di aggiornamento di 240 Hz. Non è una informazione al 100% nuova per il semplice fatto che anche Razer ne abbia presentato un altro molto potente, ma è anche vero che, attualmente, sono gli unici produttori in tutto il mondo ad aver presentato un dispositivo del genere. Non se ne vedono in giro nemmeno per sogno, dunque rimane obbligatoriamente una innovazione da non perdere.

Per concludere, Samsung ha portato  all’evento pure dei pannelli pensati per equipaggiare le automobili, che fanno sempre maggiore affidamento sui display per supportare la tecnologia di bordo. I nuovi OLED dell’azienda, inseriti nella gamma Digital Cockpit, sono di tre dimensioni: 7, 12,3 e 15,7 pollici, allo scopo preciso di soddisfare ogni declinazione del trend attuale e di accontentare le esigenze dei costruttori, i quali possono scegliere il più adatto al quadro strumenti e al sistema di infotainment. Questa, a mani basse, crediamo che sia la novita più importante ed interessante di Samsung presentata all’evento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here