Android Automotive OS cambierà del tutto le regola per usare al massimo lo smartphone in auto

0
26

Android ha ricevuto un aggiornamento sostanziale per quanto riguarda il suo impiego nelle automobili che usiamo e vediamo tutti i giorni. Adesso potrà essere sfruttato anche in altre maniere differenti; quali con esattezza?

Android Automotive OS cambierà del tutto le regola per usare al massimo lo smartphone in auto
Sarà più facile manovrare le funzionalità con questo aggiornamento – Androiditaly.com

Si chiama Android Automotive OS, ed è il sistema operativo di Android in esecuzione che viene messo a disposizione sull’hardware dei veicoli. Infatti, facendo un confronto diretto, è decisamente diverso rispetto ad Android Auto che, invece, è presente sul telefono ed è proiettato sul veicolo.

Ora presenta una maggiore diversità grazie al fatto che sia stato aggiornato ad Android 12L, ossia una nuova versione del sistema operativo per device con schermi di grandi dimensioni che ha portato ad una serie di novità interessanti per i produttori d’auto. Ma quali tra queste dovrebbe incuriosirci così tanto? Vediamo di scoprire che tipo di innovazioni sono disponibili.

Le ultime novità inerenti all’update del sistema operativo per i veicoli

Android Automotive OS cambierà del tutto le regola per usare al massimo lo smartphone in auto
Android ritorna in pista con una patch senza precedenti e che ci potrebbe interessare – Androiditaly.com

Le news che abbiamo messo a disposizione sono rappresentate sulla base del fatto che, i vari marchi, possono decidere di lavorare in sinergia, quindi l’introduzione dipende esclusivamente da loro esattamente come succede per Android. Ciò che ha attirato l’attenzione di molti, come è facilmente immaginabile, è quello che ha a fare con i miglioramenti dell’interfaccia utente di sistema.

Un esempio può essere l’aggiunta di alcuni controlli rapidi che permettono alle varie società di aggiungere impostazioni selezionate ai vari elementi SysUI, come componenti Bluetooth alla barra di stato per dirne una. Il tutto allo scopo preciso di dare la possibilità agli utenti di modificare le impostazioni chiave di sicurezza durante la guida senza aprire l’app delle opzioni.

Fra le news, oltretutto, troviamo persino il supporto ai controller rotatici fisici, grazie ai quali avremo la possibilità di poter connettere più dispositivi allo stesso tempo. Ovviamente vi abbiamo parlato soltanto di una parte di tutti i grandi aggiornamenti apportati al sistema delle automobili, di conseguenza pensiamo che sia doveroso studiare a fondo il changelog rilasciato da Android stesso.

Soprattutto perché riteniamo che non valga assolutamente la pena perdere la possibilità di poter guardare e valutare quelle che saranno le funzionalità di cui potremmo far uso quando metteremo le mani sul volante. Quindi, con una presentazione come questa, siamo rimasti soddisfatti dei vari update oppure siamo alla ricerca di altro?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here