Dell AR Assistant, la fantastica app che utilizza la realtà aumentata per le riparazioni

0
109

La nuova applicazione di Dell riteniamo che abbia un aspetto diverso dalle altre, e crediamo che possa essere così in vista del fatto che proponga degli aspetti molti utili ed importanti per quanto riguarda la riparabilità. Ma quale sarebbe il servizio che può offrire l’app?

Dell AR Assistant, la fantastica app che utilizza la realtà aumentata per le riparazioni
Copertina di introduzione del nuovo progetto di AR Assistant, com cui potremo riparare facilmente il nostro cellulare – Androiditaly.com

Come qualcuno tra voi avrà avuto modo di sapere con il tempo, la compagnia Dell è, da sempre, molto attenta alla riparabilità dei dispositivi. A testimonianza di quello che stiamo dicendo troviamo tutti i manuali di servizio presenti sul sito di supporto, in cui sono spiegate le procedure per smontare e accedere alle parti dei device. Insomma, si preoccupano per noi in poche parole.

E per rendere queste manutenzioni ancora più semplici da eseguire anche da coloro che sono inesperti, Dell ha realizzato un’app che mostra in realtà aumentata sullo smartphone come agire e dove, e soprattutto se si ha il dispositivo da riparare davanti a sé. Sì, avete capito bene: ci aiuterà a comprendere in che maniera operare su un prodotto del quale non sappiamo niente. Ma come ci riesce esattamente?

I nuovi supporti da parte di Dell

Dell AR Assistant, la fantastica app che utilizza la realtà aumentata per le riparazioni
Tecnologie come queste necessitano di una grande manodopera – Androiditaly.com

L’applicazione si chiama Dell AR Assistant, ed oltre essere gratuita è disponibile sia su Android che su iOS. Come abbiamo detto prima, sfruttando la realtà aumentata e la fotocamera dello smartphone, l’applicazione può guidare gli utenti tramite le procedure di manutenzione e riparazione di oltre 100 PC e server Dell in sette lingue, a parte l’italiano che purtroppo non è presente. Entro la fine dell’estate, però, è probabile che possa fare il suo debutto. Per saperlo con certezza, però, dovremo tenerci aggiornati il più possibile direttamente dal sito ufficiale.

Ma che cosa aggiunge di nuovo rispetto a quello che già conosciamo? Semplicemente si occupa di introdurre dei nuovi manuali di servizio, grazie ai quali potremo controllare il nostro cellulare senza problemi. Il suo sviluppo, inoltre, è stato accelerato dal primo periodo della pandemia, esattamente un momento importante per quanto riguarda l’uso dei PC e del telefoni. Da lì nacque l’esigenza di creare una applicazione che potesse aiutare gli utenti a risolvere i problemi direttamente da casa. E a giudicare dal risultato finale ottenuto dalle loro produzioni, è probabile che quest’app sia un vero e proprio successo.

🔴 Fonte: www.dday.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here