TIM aumenta i prezzi, il rincaro è vicino, data e costi aggiornati del gestore

0
6

TIM porta di nuovo un rincaro sulle proprie bollette di linea fissa, ma non solo. Il gestore telefonico aumenterà i prezzi di fatturazione nei prossimi mesi, ma solo per una fetta specifica di clientela.

TIM logo
TIM aumenterà ancora i prezzi, ma di quanto? – androiditaly.com

Ulteriori aumenti

TIM aveva già apportato un aumento di prezzo al costo di fatturazione cartacea, lo scorso anno. Esattamente dal primo ottobre, la tariffa per la spedizione della bolletta stampata, al proprio domicilio, era passata da 2,50 euro a 3,00 euro.

Per spingere i propri clienti a diminuire il consumo di carta stampata, TIM ha deciso di aumentare ulteriormente il costo della fatturazione. Dunque, alla fine di questa estate i clienti che ricevono fatturazione a casa vedranno un rincaro di 0,90 euro sul costo totale della bolletta.

Tutti i clienti che non hanno aderito alla fatturazione digitale, comunque, riceveranno per tempo una comunicazione ufficiale dell’aumento del costo da parte di TIM. Inoltre, saranno forniti tutti i dettagli e le informazioni necessarie a passare dalla fatturazione cartacea a quella digitale, al fine di evitare la maggiorazione della fattura.

Come richiedere la fatturazione digitale

Richiedere di eliminare l’invio della bolletta cartacea al proprio domicilio è molto semplice. Bisogna visitare il sito ufficiale della TIM ed entrare nella propria area clienti MyTIM, con i dati di accesso associati al proprio account, forniti dal gestore.

In questo modo, basterà selezionare il servizio di rinuncia alla fattura cartacea, presente nella sezione indicata. In alternativa, è possibile fare la medesima richiesta tramite l’applicazione TIM ufficiale, MyTIM, seguendo la stessa procedura. Se non è possibile effettuare la richiesta in nessuno dei due modi, o si riscontrano difficoltà, è possibile, altrimenti, chiamare direttamente il 187 e parlare con un operatore.

TIM logo 187
Per parlare direttamente con un operatore, basta chiamare il 187 da linea fissa o mobile – androiditaly.com

In questo modo, non si andranno a pagare, dal primo agosto 2022, i 3,90 euro per la fatturazione cartacea. Dalla stessa data, però, aumenteranno anche alcune offerte, proposte dal gestore, per la rete fissa.

Non solo carta

Purtroppo, non è solo la fatturazione cartacea che subirà un aumento di prezzo. Anche gli abbonati alle tariffe “Tutto Voce” e “Tutto Voce Superspecial” saranno contattati da TIM, riguardo un aumento di 2,00 euro sul costo dell’offerta. In ogni caso, come per l’aumento della fatturazione, tutti i clienti verranno preventivamente avvisati.

Nel caso in cui si decida di non voler accettare queste variazioni, di fatto, contrattuali, il cliente può avvalersi del diritto di recessione del contratto stipulato con il gestore. In questo caso, non verranno addebitate penali o costi di disattivazione, ma solo nel caso in cui ci si riservi di darne previa comunicazione entro la data indicata dai termini.

Fonte: MondoMobileWeb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here