WhatsApp, grave truffa segnalata, gli utenti devono fare particolarmente attenzione alle foto

0
30

L’applicazione di messaggistica istantanea torna al centro di una nuova truffa a discapito dei suoi utenti. Tutto è reso possibile grazie alla propria immagine di profilo, che permetterebbe agli scammer di ottenere soldi dai contatti della propria rubrica.

Whatsapp Truffa
Torna la truffa delle ricariche PostePay su Whatsapp, come proteggersi? – androiditaly.com

Capire se si viene truffati, all’inizio, è difficile

Questa volta, la nuova truffa che si sta diffondendo sull’applicazione interesserebbe, in particolare, gli utenti e le loro foto del profilo di Whatsapp. Da quando esiste Internet, i truffatori hanno sempre approfittato della poca praticità del suo utilizzo, da parte di alcune persone.

Con l’evolversi della tecnologia, queste persone hanno sviluppato sempre nuovi metodi di truffa, tenendosi al passo con i tempi ed affinando le loro capacità. In questo modo, è sempre più difficile capire ciò che sia reale e ciò che non lo è, nel mondo del web.

Il continuo progredire dei metodi di comunicazione, che dovrebbe portare un vantaggio per l’umanità, si sta rivelando un’arma a doppio taglio. Molte persone, infatti, utilizzano i nuovi software in maniera pessima, derubando ed ingannando gli ignari utenti.

 Whatsapp di nuovo in pericolo: in cosa consiste la truffa

Le persone fraudolente avrebbero trovato un nuovo modo di rubare denaro agli utenti che utilizzano l’applicazione. Per farlo, andrebbero a scaricare l’immagine di profilo impostata su un account, in cui si vede bene il viso del proprietario.

Dopodiché, il truffatore creerebbe un nuovo profilo, utilizzando le foto così ottenute. Di conseguenza, più spesso si cambia immagine di profilo, più è facile, per questi hacker, utilizzare l’identità dell’utente a discapito di altri.

Infatti, non solo verrebbero prese le foto, ma anche la lista dei contatti che quell’utente ha registrato in rubrica. Quindi, con questo nuovo profilo, inizia il vero e proprio tentativo di frode. Le persone presenti nel registro estorto, infatti, verranno contattate tramite questo nuovo account fasullo, che chiederà loro dei soldi tramite una ricarica PostePay, specificando di avere un’emergenza.

Truffa Whatsapp frode
La frode è sempre dietro l’angolo, bisogna fare attenzione – androiditaly.com

Come proteggersi dalla truffa

Per l’utente che subisce il furto d’identità, non è facile accorgersi di essere il nodo focale dell’azione fraudolenta. Potrebbe, infatti, solo se gli utenti, già contattati dal numero fasullo, lo informerebbero di quanto sta accadendo.

Dunque, per evitare di essere presi di mira da questi truffatori, il primo consiglio è quello di non mettere mai foto di profilo che ritraggano il proprio volto, ma piuttosto qualcosa di più neutro. Inoltre, si consiglia di cambiare, ogni tanto, la foto principale di Whatsapp, in modo che i propri contatti capiscano quale sia il vero numero dell’utente.

Per quanto riguarda, invece, le persone contattate dal numero fasullo, bisogna assicurarsi sempre la veridicità dei messaggi ricevuti. Se non è possibile contattare il vero utente che il numero fake dice di essere, si può rispondere con frasi evasive o che mettono alla prova quanto detto. Ad esempio, si potrebbe proporre di portare il denaro in contati, opzione che, molto probabilmente, la persona fraudolenta rifiuterà.

Fonte: Tecnoandroid

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here