Samsung rimane scottata dai problemi dei suoi Galaxy, pericolo per le batterie gonfie

0
12

Agosto comincia con due notizie diametralmente opposte per Samsung. Una è bella, bellissima, crea suspense, figlia dell’ufficialità proprio dei due nuovi pieghevoli in arrivo il 10 agosto. L’altra è brutta, bruttissima, figlia delle segnalazioni a pioggia per le batterie dei Galaxy che si gonfiano col caldo.

Samsung 20220801 AI 2
Samsung tra due fuochi: notizie belle e altre bruttissime – Androiditaly.com

La fonte foriera di un guaio a cui il colosso sudcoreano deve porre rimedio, è di quelle autorevoli. Un noto recensore di tecnologia, una delle tanti a lottare contro l’ondata di caldo abbattutasi anche in tutto il Regno Unito, afferma che tre dei suoi telefoni Samsung sono esplosi a causa del clima ostile.

Arun Maini ha rivelato a DailyMail.com che le batterie del suo Samsung Galaxy S6, Galaxy Note 8 e Galaxy S10 erano tre volte più grandi, il che spingeva le cover posteriori su ciascun telefono, mentre nessuno degli oltre 600 smartphone nella sua collezione era in fase di eliminazione.

Che guaio queste batterie!

Galaxy S6 20220801 AI
Samsung Galaxy S6, uno degli smartphone danneggiati dalle batterie – Androiditaly.com

Il noto YouTuber non è l’unico ad avere un Samsung danneggiato, poiché diverse persone nel Regno Unito hanno affermato di aver riscontrato lo stesso problema. Fra l’ondata di segnalazione, anche la testimonianza di un utente che asserisce qualcosa di incredibile: un Samsung praticamente autodistrutto dopo essere rimasto intatto nell’armadio per un po’.

Gli eventi recenti fanno eco a quelli del Samsung Galaxy Note 7 del 2016 che è stato scoperto che è esploso spontaneamente a causa di un difetto che ha innescato almeno 112 incendi, rivela sempre il Daily Mail.

Il Regno Unito ha registrato temperature elevate record per più di una settimana, un caldo eccessivo per gli smartphone made in Samsung. La conferma da un altro revisore tecnico, Zaryab Khan, ha commentato il tweet di Maini, dicendo di aver riscontrato un problema simile. “Posso confermarlo anche io – si legge nel tweet di Khan – recentemente le mie batterie Note 10+, Z fold 2 e S20 si sono gonfiate“.

Non è mai successo a nessun altro telefono della collezione, non importa da quanti anni. Solo dispositivi Samsung”. E’ forse questo il commento più preoccupante per Samsung: a quanto pare il caldo danneggia principalmente soltanto i dispositivi sudcoreano.

Alcuni ipotizzano che il calore sia diverso nel Regno Unito, poiché un utente di Twitter ha affermato che le case sono fatte per intrappolare il calore, in modo simile a un forno e ciò potrebbe aver provocato il surriscaldamento delle batterie. Di Samsung in primis, però.
Hussam ha anche condiviso i suoi pensieri, osservando che “Samsung non ha testato i propri telefoni in condizioni di caldo“. La notizia dell’esplosione degli smartphone Samsung potrebbe ricordare a molti il fiasco del Galaxy Note 7 che ha messo in evidenza le sfide legate all’inserimento di più potenza in telefoni molto più sottili che sono stati lanciati sul mercato nell’agosto 2016 nel tentativo di battere il nuovo iPhone di Apple. Un bel guaio per Samsung, insomma.

🛑 FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here