Insta 360 Link, la webcam dalle prestazioni incredibili, è tra le migliori sul mercato, ma quanto costa?

0
39

Gli obiettivi sono ambiziosi. Molto ambiziosi: la miglior webcam al mondo, con prestazioni incredibili, in grado di sbaragliare il mercato. Insta360 sfida Apple, e lo fa senza nascondersi.

Insta 360 Like 20220804 AI
Insta 360 Like – Androiditaly.com

Una delle più grandi tendenze nelle webcam è il software che ti tiene automaticamente inquadrato mentre ti muovi. Apple lo ha reso popolare su iPad e Studio Display con la sua funzione Center Stage, e anche nuovi arrivati alla moda come Opal lo forniscono come opzione sulle sue webcam dedicate.

Ma questo approccio è sempre stato compromesso: per far funzionare queste soluzioni software, richiedono un ritaglio aggressive dell’immagine peggiorandone però l’esperienza rispetto a quando la funzione è disabilitata.

The Link ha un’ottima qualità dell’immagine. Applicazioni raffinate e ricche di funzionalità

Insta 360 Like 2 20220804 AI
Insta 360 Like – Androiditaly.com

È qui che l’ambiziosa società di fotocamere con sede a Shenzhen, ma con uffici a Los Angeles, Tokyo e Berlino, azienda leader nella realizzazioni di action cam, fotocamere a 360 gradi, software di editing per dispositivi mobili, desktop e fotocamere 180-3D, vuole fare la differenza. Con il suo Link.

Invece di utilizzare il software per spostare digitalmente l’immagine, il Link si trova su un vero gimbal, ricavato dalla action cam Pocket 2 di DJI. Ciò consente al collegamento di spostarsi fisicamente per mantenersi nell’inquadratura, senza dover ritagliare l’immagine o produrre un’immagine di qualità inferiore. Dà anche al Link alcuni trucchi unici che semplicemente non troverai su altre webcam.

A 299,99 dollari, la Link è una webcam di livello premium che si confronta con l’Opal C1. A prima vista potrebbe essere inferiore, ma offre un valore migliore, per non parlare del fatto che non è necessario attendere un invito per acquistarne uno tramite il sito di Insta360.

Caroline Zhang di Insta360, in un’intervista all’autorevole The Verge, ha specificato che fra le maggiori novità, la telecamera dà semplicemente la priorità al viso di chiunque occupi una parte maggiore dell’inquadratura, quindi si concentra e segue quella persona. “Mi piacerebbe vedere miglioramenti qui in futuro – si legge sempre su The Vergema non prendere questa fotocamera se fai molte chiamate FaceTime con più persone nell’inquadratura”. Tant’è.

The Link ha un’ottima qualità dell’immagine, applicazioni raffinate e ricche di funzionalità, sia per macOS sia per Windows, e il suo gimbal a tre assi gli consente di fare cose che l’Opal non può eguagliare. È solo un piccolo gadget divertente in mezzo a un mare di altre noiose webcam. Probabilmente il migliore, almeno fino a prova contraria.

🛑 FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here