Problemi con il PC a causa delle alte temperature? Le soluzioni sono diverse e semplicissime

0
43

I nostri laptop possono riscaldarsi con una facilità immane visto e considerato che siamo in estate, danneggiandosi in grande di conseguenza. Ma in che modo possiamo evitare che ciò accada?

Problemi con il PC a causa delle alte temperature? Le soluzioni sono diverse e semplicissime
I suggerimenti sono sempre importanti da tenere a mente in questo caso – Androiditaly.com

Ci troviamo ad agosto e il caldo ci sta letteralmente uccidendo, questo lo sappiamo tutti quanti noi ormai. Tuttavia, ciò che ci chiediamo maggiormente è se anche il computer possa risentirne di queste spiacevoli esperienze in pratica. La risposta potrebbe essere positiva in ogni caso, motivo per cui stiamo mettendo a rischio il nostro device elettronico preferito.

Quanto detto accade soltanto con i laptop, i quali possono accusare più di chiunque altro il calore estivo ed essere soggetti al surriscaldamento. Nel momento in cui succede, fra l’altro, può entrare in gioco una condizione detta “throttling”, che non sarebbe altro che la velocità dei chip principali che viene abbassata drasticamente per ridurre il calore prodotto, evitando che si vada incontro ad una possibile rottura in poche parole.

I trucchetti per tenere al freddo il PC

Problemi con il PC a causa delle alte temperature? Le soluzioni sono diverse e semplicissime
Nonostante siano pochi passaggi, possono essere seguiti facilmente – Androiditaly.com

Assieme a ciò, continuando, le ventole vengono portate alla massima potenza possibile, sempre per diminuire la temperatura chiaramente. Ma quando accade il nostro computer farà un rumore insopportabile e sarà lentissimo; non è un buon segno dato che potrebbe subire dei danni irreparabili. A tal proposito vi vogliamo consigliare alcuni metodi per aiutarvi a controllarlo meglio, scongiurando la possibilità che possa bruciarsi per sempre.

Per cominciare dobbiamo tenere a mente la posizione in cui lo stiamo usando: se ci troviamo in un posto molto caldo, il computer si surriscalderà in poco tempo e ci metterà più tempo a tornare ad una temperatura di sicurezza. Il nostro compito, quindi, è di utilizzarlo all’ombra e nel posto più fresco che abbiamo a disposizione. Pensiamo anche a come poggiarlo; una superficie liscia e fresca, come una base di marmo o pietra levigata, sarebbe l’ideale, oppure un normale tavolo o una scrivania.

Non scordate nemmeno che sia di vitale importanza conoscere bene dove si trovano le prese d’aria del proprio computer, sia per evitare di ostruirle che per pulirle ogni tanto. È importante utilizzare pure un piccolo compressore o una bomboletta di aria compressa per soffiare via la polvere, ma stando sempre attenti alla direzione.

Infine, in caso scegliessimo di soffiare verso l’interno del computer non faremo altro che spingere la polvere nella scocca e farla accumulare in un punto inaccessibile, dove prima o poi farà surriscaldare qualche pezzo rilevante del PC. Piuttosto sarebbe il caso di posizionare una aspirapolvere vicino alla feritoia da pulire.

🔴 Fonte: www.tecnologia.libero.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here