Lorcana annunciato da Disney: sarà il nuovo gioco di carte che farà concorrenza a Magic, Yu-Gi-Oh e Pokémon?

0
27

Possiamo dare il benvenuto ad un nuovo gioco di carte collezionabili, e che forse ci stravolgerà la vita dato che appare essere originale fin da subito. Ma di quale parliamo.

Lorcana annunciato da Diseny: sarà il nuovo gioco di carte che farà concorrenza a Magic, Yu-Gi-Oh e Pokémon?
Disney ha appena annunciato un nuovo gioco di carte che prende il nome di Lorcana – Androiditaly.com

È da molto anni che giochi di carte come Yu-Gi-Oh!, Magic: The Gathering e Pokémon Trading Card Game detengono il primato per quanto riguarda la fama, ma adesso sta per arrivare un nuovo titolo realizzato sia da Disney che da Ravensburger. Prende il nome di Lorcana, ed è il nuovo progetto che cercherà di rivolgersi a un pubblico più ampio possibile grazie a dinamiche di gioco non troppo complicate e, soprattutto, chiamando in campo i personaggi più amati della celebre casa di produzione americana.

La sua presentazione avverrà a inizio settembre, mentre la commercializzazione dovrebbe avere luogo nella seconda parte del 2023. Ma che cosa ci dobbiamo aspettare da questo gioco? Innanzitutto c’è da dire che Disney e Ravensburger avevano già collaborato nel 2018 con il particolare gioco da tavola Disney Villainous, il quale raggruppava oltre trenta tra i più celebri cattivi degli universi Disney, Star Wars e Marvel.

Tuttavia, il nuovo progetto si spinge oltre, cercando di inserirsi in un mercato molto difficile in cui emergere visto e considerato la notorietà dei giochi da carte citati in precedenza. Si pensa che Disney Lorcana sarà simile agli altri giochi già noti, quindi con una vasta serie di carte ognuna dedicata a un personaggio, oppure a una capacità da mettere in campo nei duelli con altri giocatori: “L’idea alla base è una location chiamata The Great Illuminary, un luogo che raggruppa tutte le canzoni e le storie Disney mai realizzate e i personaggi. Il giocatore diventa un potente stregone chiamato Illuminatore, che ha la capacità di portare questi personaggi in vita fuori dalla pagina”.

Ma attenzione, perché ci si potrebbe limitare pure a collezionare le carte acquistando i famosi pacchetti e dunque sperando nella buona sorte di pescare qualche rarità, proprio come già succede negli altri giochi da tavolo. Potrebbero essere rivenduti negli anni successivi, chissà; è tutto da vedersi. A livello grafico l’atmosfera sarà meno mostruosa e competitiva e più in tono fiabesco, magari con disegni che riprenderanno quelli delle pellicole più vintage e con dinamiche non troppo complicate così da rivolgersi anche a un pubblico di ragazzi.

🔴 Fonte: www.wired.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here