Anche su Twitter verrà aggiunto il tasto Modifica, potrebbe crearsi il caos tra i post

0
96

Un piccolo passo avanti per Twitter sembra poter sconvolgere il social network dell’uccellino. Il tasto “Modifica” è stato progettato per assicurare la totale trasparenza sulle correzioni e il test partirà a breve. Ma cosa succederà una volta approvato?

twitter icona
Pare che siano ancora molti i pareri sfavorevoli alla novità prevista per Twitter. – Androiditaly.com

Al momento gli unici a poter sperimentare il nuovo tasto “Modifica” sono gli utenti abbonati a Twitter Blue. Il servizio a pagamento del social dell’uccellino garantisce infatti l’accesso a funzioni premium e come in questo caso anche al primo giro di prova per le novità.

Quello che stupisce è che anziché essere impazienti gli utenti sembrano alquanto sospettosi verso questa nuova funzione per i tweet. Temono infatti che in questo caso Twitter si vedrebbe invaso da contenuti virali o che qualcuno potrebbe manomettere un tweet segnalato.

In realtà si tratta di paure immotivate contendo che la trasparenza è garantita tanto che comparirebbe la cronologia delle modifiche accanto al post. Dovrebbe esserci anche un avvertimento visibile ogni volta che si effettua una correzione o un cambiamento. Inoltre la finestra temporale a disposizione dell’utente almeno nel test non supera i 30 minuti. Dunque il numero di modifiche che si possono apportare con la nuova funzione non dovrebbe risultare eccessivo.

Prima del rodaggio per gli abbonati a Twitter Blue l’azienda ha prima fatto provare il tasto “Modifica” ai propri dipendenti.

Un aggiornamento molto atteso

twitter lucido bianco e blu
Molti utenti aspettavano la possibilità di modificare i tweet con degli errori. – Androiditaly.com

La modifica dei post è un aspetto che per esempio su Facebook è già in uso da tempo, anche per i commenti. Se Twitter in questo caso arriva tardi è però vero che ultimamente si sta rinnovando per riguadagnare terreno sugli altri social.

In fondo nonostante negli USA sia molto usato secondo gli ultimi dati in mano al Pew Research Centre si trova addirittura sotto Facebook nelle preferenze dei giovanissimi. Per venire incontro agli utenti adolescenti però Twitter sta già puntando su Circle! in modo da condividere i propri tweet solo con la propria cerchia intima.

Limitare la finestra temporale per la modifica dei post vuole evitare che si scateni il caos e che il messaggio iniziale di un post venga stravolto in poco tempo. L’obiettivo è semplicemente concedere la possibilità di effettuare qualche correzione. In compenso dopo le accuse di Musk che volevano il social contro il libero arbitrio la cronologia delle modifiche dimostrerebbe proprio il contrario.

 

🔴 FONTI: www.theverge.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here