Termostato smart, il modo per abbattere i consumi in bollette e controllare casa dallo smartphone

0
29

Manca poco alla fine dell’estate ormai, ed è arrivato il momento di pensare a che cosa acquistare in vista dell’arrivo dell’inverno. Ma quale sarebbe il miglior prodotto da comprare attualmente? È probabile che sia il termostato.

Termostati Smart e Wi-Fi: come prepararsi in anticipo per l'inverno riuscendo già a risparmiare in bolletta
I termostati smart sono i migliori in circolazione – Androiditaly.com

L’inverno è alle porte ed è arrivato il momento di sostituire tutti quegli elettrodomestici e impianti che riscaldando le nostre case, permettendoci di vivere meglio il periodo più freddo dell’anno. Tra apparecchiature più o meno tecnologiche, i termostati e i cronotermostati nel tempo sono diventati molto più semplici da utilizzare; attivare l’impianto di riscaldamento sotto una soglia di temperatura o ad un determinato orario è essenziale.

Morivo per cui l’Internet of Things, acronimo di IoT, è diventato un dispositivo smart capace di garantire una maggiore efficienza nei consumi, sicuramente molto più funzionale visto e considersto che possa essere controllato da remoto dal proprio smartphone o computer, assicurando comunque semplicità e immediatezza di utilizzo.

Ma la caratteristica principale di un termostato smart, dopotutto, è proprio la connettività. Infatti questi dispositivi, una volta impostati, si connetteranno alla vostra rete Wi-Fi domestica con lo scopo di fornire molti più servizi. Grazie a ciò svilupperanno un piano di riscaldamento della nostra abitazione, regolando l’uso all’umidità, alla temperatura e ad altri parametri.

Le tipologie più avanzate dei termostati

Termostati Smart e Wi-Fi: come prepararsi in anticipo per l'inverno riuscendo già a risparmiare in bolletta
E’ un bene che ce ne siano così tanti in vendita – Androiditaly.com

Però c’è un altro elemento che rende effettivamente speciali questo genere di termostati. Parliamo del geofencing: una volta sincronizzato con il cellulare, il termostato gestirà la temperatura della casa non solo in base all’orario, elemento che si trova in tutti i termostati di base, bensì anche grazie alla vostra distanza dall’abitazione. Il dispositivo manterrà una temperatura più alta della casa nel caso in cui ci trovassimo nel perimetro o nelle zone limitrofe, e la manterrà più bassa quando saremo fuori dalla vostra abitazione per ridurre il consumo energetico in poche parole.

Per quanto riguarda i prodotti più avanzati possiamo consigliarvi quelli che sfruttano pure l’intelligenza artificiale. Il termostato sarà in grado di imparare l’andamento medio della temperatura della casa e in base alle condizioni meteo esterne e alle nostre abitudini quotidiane, adattando di conseguenza conseguenza lo spegnimento e l’accensione del riscaldamento.

In tal modo il termostato diventa uno strumento indispensabile della casa, in grado di regolarsi in modi unici e garantendo, se adeguatamente sfruttato, un forte risparmio sulle bollette. In questo periodo pensiamo che ci servirebbe più di qualunque altra cosa un dispositivo elettronico così tanto funzionante e, in base a come si è mostrato, anche efficiente praticamente.

🔴 Fonte: www.tomshw.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here