Crew Dragon, americani e russi collaborano per la missione, il lancio avverrà presto

0
81

Con uno dei già noti razzi Falcon 9 che hanno reso celebre la Space X ora tocca al lancio della Crew Dragon Endurance. Il lancio è avvenuto alle 18 della sera del 5 ottobre e l’arrivo alla Stazione Spaziale Internazionale è previsto per le 22:57 italiane di oggi.

Falcon 9
A bordo della navicella Crew-5 si trovano Anna Kikina, Nicole Aunapu Mann, Koichi Wakata e osh Cassada. – Androiditaly.com

Un nuovo team

Tra i lanci più attesi di questo periodo non c’era solo la missione Artemis I ma anche il lancio della missione sulla Crew Dragon Endurance. In questo caso tutto si è svolto in perfetto orario come previsto, alle ore 18 del pomeriggio del 5 ottobre partendo dal  Kennedy Space Center, situato in Florida.

La navetta non è di proprietà della NASA, va precisato, bensì di SpaceX che ne ha concesso l’affitto per l’occasione. A bordo si trova l’equipaggio che darà il cambio della guardia all’equipaggio Crew-4, ora finalmente pronto a tornare sulla terra.

Dopo mesi trascorsi a lavorare all’interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) tra gli astronauti pronti a rientrare c’è anche l’italiana Samantha Cristoforetti. Si tratta di una figura nota in tutto il mondo che già 8 anni fa aveva passato ben 4 mesi nello spazio.

Dopo 29 ore di viaggio attraverso e oltre l’atmosfera finalmente la Crew Dragon Endurance arriverà a destinazione per le 22:57 (ora attesa) della sera del 6 ottobre. Dopodiché inizierà il passaggio di consegne.

Chi c’è a bordo come equipaggio Crew-5?

ISS illuminata
L’equipaggio Cre-4 è in questo momento a bordo della ISS e presto rientrerà sul pianeta. – Androiditaly.com

Fra i membri dell’equipaggio della navetta ormai vicina alla sua meta c’è Nicole Aunapu Mann che stabilisce così un primato. L’astronauta infatti è in assoluto la prima donna nativa americana a prendere parte a una missione spaziale, cosa di cui va molto fiera, oltre che del suo ruolo da pilota.

Eppure Aunapu Mann non è l’unica bordo a poter festeggiare l’occasione. Anche la sua collega Anna Kikina può fregiarsi della sua partecipazione. Infatti erano ben vent’anni che una cosmonauta russa non viaggiava su una navicella degli Stati Uniti. Intanto nello spazio c’è ancora il suo connazionale Oleg Artemyev.

Completano il gruppo il comandante della Crew Dragon Josh Cassada e l’astronauta giapponese Koichi Wakata. Insieme costituiscono Crew-5, il nuovo team che resterà per 5 mesi in orbita con un programma fittissimo di esperimenti e test, circa 200 in tutto.

Intanto il primo stadio del razzo Falcon 9 utilizzato per il lancio ha già completato il suo rientro ed è stato recuperato nell’Oceano Pacifico.

 

🔴 FONTI: tg24.sky.it