Computer al collasso, crolla il mercato ma Apple resiste, come mai invece la Mela continua le vendite?

0
82

Le vendite dei computer non vanno molto bene quest’anno ad eccezione di un produttore: Apple. Si tratta dell’unica azienda che vede una crescita per questo tipo di prodotto mentre le spedizioni generali non fanno che crollare. 

ufficio apple
Apple sta crescendo nel mercato dei computer mentre tutta la concorrenza si inabissa nel 2022. – Androiditaly.com

Apple risale alla grande

Con il terzo trimestre dell’anno corrente appare sempre più evidente la crisi delle vendite dei computer, compresi  laptop e notebook. Il calo è di circa il 15%, come dimostrano le analisi portate avanti da una società attiva nella ricerca in ambito tecnologico presente in 147 paesi, International Data Group.

Il settore è devastato sia dalla scarsa domanda da parte della clientela che dalle ben note difficoltà di reperimento delle materie prime per i chip. Queste purtroppo come accennato in passato sono influenzate soprattutto dal conflitto russo-ucraino. Niente semiconduttori vuol dire niente chip a disposizione per nuovi modelli.

Quello che però sorprende è che un produttore rispetto agli altri registra invece una crescita rispetto all’anno precedente: Apple. Al momento ha venduto ben 10 milioni di computer contro i soli 7,1 milioni registrati nel 2021. Un quadro davvero sorprendente considerate che oltretutto i prodotti della Mela hanno un prezzo solitamente superiore alle media di mercato. Eppure i dati sono chiari: le vendite di computer della Apple hanno avuto una crescita del 40%.

Un successo legato al nuovo chip M2?

macbook air
Il lancio del MacBook Air dotato della seconda generazione di chip M2 ha avuto un grande successo. – Androiditaly.com

Era solo giugno quando Apple ha annunciato la sua seconda generazione di chip, ossia M2. Un ruolo importante nella crescita del mercato della Mela potrebbe essere proprio legato a questo nuovo processore e al modello su cui ha debuttato, il MacBook Air. Stando alle recensioni trovate sul web il modello è considerato il migliore portatile mai prodotto dall’azienda.

Mentre la concorrenza annaspava quindi Apple era già intenta a guardare avanti. Un nuovo prodotto dalle alte performance senza far mancare appropriati eventi di presentazione degli stessi. Un’ottima strategia per emergere di fatto.

La concorrenza invece mostra dati che parlano da soli. Lenovo è calato del 16% nel giro di un anno e non è neanche il produttore più in crisi. Pur restando seconda nella classifica delle aziende leader per i computer la HP Inc. è crollata di quasi il 28%. Subito sopra Apple, che a dispetto della crescita notevole è al quarto porto, c’è Dell Technologies, anch’essa in calo del 21,2%.

 

🔴 FONTI: www.imore.com