Produrre video soltanto parlando? Sembra fantascienza, ma con questa AI sarà possibile

0
109

Se speravate in un feedback da parte di Meta, per quanto riguarda le sue ultime produzioni ovviamente, allora avete fatto centro: sta per arrivare una nuova soluzione super tecnologica che nessuno di noi si aspettava di vedere adesso. Ma a che cosa ci dobbiamo preparare, e quanto ci sarà utile in un normale uso quotidiano?

Produrre video soltanto parlando? Sembra fantascienza, ma con questa AI sarà possibile
Meta ci darà l’occasione del secolo con questa idea – Androiditaly.com

Una AI capace di creare video dalle parole

Non vedevamo l’ora di parlare di una notizia di questo calibro, ed ora che ne abbiamo la possibilità siamo contenti di farlo. Dovete sapere che Meta ha annunciato un nuovo sistema basato sull’IA che può trasformare informazioni di testo in brevi video di alta qualità. Il progetto si chiama Make-A-Video, ed è il risultato della ricerca effettuata dalla divisione AI dell’azienda nel campo della tecnologia generativa in sostanza.

È importante che un argomento di tale importanza venga trattato, soprattutto perché l’intelligenza artificiale, ormai, è diventata una parte integrante della nostra vita. Chiaramente l’esito che gli sviluppatori di Meta hanno appena raggiunto sarà un nuovo modo per aprire delle porte a dei creator, d’altronde non dobbiamo dimenticarci che l’intenzione della società guidata da Mark Zuckerberg è di rendere i dati accessibili a tutti al fine di ottenere feedback.

Il progetto affilato a Make-A-Video

Produrre video soltanto parlando? Sembra fantascienza, ma con questa AI sarà possibile
Non possiamo che essere felici di annunciarla – Androiditaly.com

Parliamo di un documento scientifico che presto verrà mostrato in pubblico, proprio come ci spiega Meta: “Il sistema è in grado di apprendere come è fatto il mondo da dati di testo associati a immagini e di capire come si muove il mondo da filmati senza alcun testo associato. Imparare osservando il mondo attorno a noi è una delle forze più grandi dell’intelligenza umana. Così come noi impariamo rapidamente a riconoscere persone, luoghi, cose ed azioni attraverso l’osservazione, i sistemi generativi saranno più creativi e utili se possono mimare il modo in cui imparano gli uomini“.

Ma come funzionerà? Sembra che basteranno poche parole perché Make-A-Video possa trasformarle in un video. Per di più, la compagnia specifica che la clip può essere generata persino da altri video o da fotografie, inoltre non sarà solo: in una forma simile troviano Make-A-Scene, cioè un metodo di intelligenza artificiale generativo multimodale tramite il quale le persone ottengono la capacità di realizzare deole illustrazioni fotorealistiche partendo da parole, testi e persino disegni a mano libera. Il prezzo di tutto questo? Forse nessuno.

🔴 Fonte: www.hdblog.it