Nvidia GeForce RTX 4090, ufficiale la nuova GPU che porta il gaming ad un altro livello

0
96

La scheda video NVIDIA GeForce RTX 4090 rappresenta senza dubbio un passo incredibile per l’era dei videogiochi. La risoluzione in 4K è migliore degli schermi televisivi di ultima generazione e la fluidità di gioco rimane ottima anche con il ray tracing.   

logo 3d nvidia
L’ultima scheda NVIDIA GeForce RTX è il sogno di tutti i gamer. – Androiditaly.com

Gigante, quanto le sue performance

La prima cosa che viene da pensare contemplando l’ultima scheda video NVIDIA, ossia la GeForce RTX 4090, è che ha delle dimensioni notevoli. Si tratta di un vero monolite rispetto ad altre schede video, lungo 34 cm, largo 15 cm e uno spessore di quasi 10. Senza parlare del peso che supera i tre chilogrammi. Contiene infatti ben 76 miliardi di transistor al suo interno.

Una potenza simile non può che portare a performance altrettanto sorprendenti ma solo se abbinata a processori di ultima generazione. Non sono sufficienti dunque neppure le CPU 11th Gen di Intel, né l’architettura DDR4, ma bisogna passare direttamente alla DDR5.

Per dare altri numeri, la frequenza massima ottenibile da questa nuova scheda video è di 2,58 GHz e dalla memoria video proviene un flusso di ben 1 TB di dati al secondo. In sintesi però basta dire che rispetto alla RTX 3090 la nuova 4090 migliora le prestazioni del 60%.

Per poter godere davvero della risoluzione 4K che può realizzare la nuova NVIDIA GeForce RTX serve un monitor con frequenza di aggiornamento da 165 Hz. Un esempio perfetto sono i monitor KOORUI, reperibili su Amazon.

Un bilancio complessivo

computer gaming
Una scheda favolosa, certo, ma non per tutti. – Androiditaly.com

Uno dei traguardi raggiunti dalla RTX 4090 è senza dubbio il mantenimento della fluidità della grafica di gioco pur introducendo l’effetto di Ray tracing. Infatti la sua velocità di calcolo è più veloce del 75% rispetto alla scheda video RTX 3090 grazie all’uso di nuove tecnologie tra cui l’ottimizzazione della Shader Execution Reordering. Il Ray tracing è una tecnica per rendere realistici ombre e riflessi creati dall’interazione della luce con le superfici presenti nel gioco e rende tutto quasi tangibile.

Compare anche grazie alla RTX 4090 la terza generazione della tecnologia DLSS. La frame-rate ottenuta è molto alta senza intaccare la risoluzione. Un vantaggio relativo invece alla sicurezza è che la nuova scheda video non tende a surriscaldarsi come le precedenti, restando sempre a temperature accettabili anche senza l’avvio delle ventole.

Va detto che però in quanto a consumi questo nuovo prodotto NVIDIA forse non è per tutti. A pieno carico consuma 450 W, ed è pensata per i puristi del gioco.

 

🔴 FONTI: www.tgcom24.mediaset.it